Il Balletto di Siena al Teatro Ronconi di Gubbio, venerdì 3 febbraio

E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria

Il Balletto di Siena al Teatro Ronconi di Gubbio, venerdì 3 febbraio

Il Balletto di Siena al Teatro Ronconi di Gubbio, venerdì 3 febbraio GUBBIO – La vita e la produzione musicale di Giuseppe Verdi sono il leitmotiv di Grand Suite Classique Verdiana del Balletto di Siena, in programma, con un’unica data in Umbria, al Teatro Luca Ronconi di Gubbio, venerdì 3 febbraio, alle 21. Le coreografie classiche, appositamente create da Marco Batti sulle musiche de La Traviata, Simon Boccanegra, I Vespri Siciliani, Rigoletto e Nabucco, insieme alle immagini legate al grande repertorio operistico, raccontano le vicende biografiche del Grande Maestro di Busseto, in un itinerario che raggiunge il cuore profondo delle opere verdiane, la potente capacità di rappresentare con la musica i drammi di un’umanità varia e complessa. Sono così ripercorsi i momenti salienti della sua vita e disegnati aspetti tipici della sua personalità: la formazione, il primo matrimonio, il dolore per la perdita della moglie e dei figli, il successo professionale, l’impegno politico e l’amore per la natura.

Un Verdi inedito, uomo dell’Ottocento con tratti fortemente contemporanei, innovatore musicale e protagonista carismatico del suo tempo, che con le note delinea caratteri e personalità emblematiche e universali, che con i suoi personaggi ci accompagna in un viaggio attraverso l’esperienza umana: il dolore del popolo ebraico nel Nabucco, la gelosia di Otello, la smania di vendetta di Rigoletto, la sete di potere di Macbeth, l’amore, la malattia e la morte con Violetta ne La Traviata.

Uno spettacolo imperdibile, interpretato dai quindici bravissimi danzatori del Balletto di Siena con un’accuratezza tecnica e uno stile di movimento carico di emotività e passione. Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.

E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*