Formazione cinese di pallavolo dello Shandong ricevuta in comune a Gubbio

L’appuntamento sportivo è nel programma “Spirito di Squadra”

Formazione cinese di pallavolo dello Shandong  ricevuta in comune a Gubbio. E’ stata ricevuta questa mattina nella Sala Consiliare del Comune dal sindaco Filippo Mario Stirati e dall’assessore Gabriele Damiani,   la formazione cinese di pallavolo dello Shandong Volleyball Club,  che oggi sarà protagonista dell’incontro  con  la Sir Safety Conad Perugia,  nella palestra Polivalente di Gubbio a partire dalle 18.

«La città di Gubbio è lieta di ospitarvi – ha commentato il sindaco Stirati – e di darvi il benvenuto in una terra ricca di storia e di tradizioni millenarie come la Cina. Abbiamo stretto rapporti con la città di Shandong durante la visita di una delegazione  in occasione della Festa dei Ceri e dunque ci fa piacere coltivare nuovi legami di amicizia ». Ai rappresentanti della squadra sono stati consegnati dei volumi a ricordo dell’incontro.

L’appuntamento  sportivo è nel programma  “Spirito di Squadra”, evento  di solidarietà organizzato in memoria di Francesco Rampini, che anno dopo anno riscuote sempre maggiore successo. Con il patrocinio, tra gli altri,  del Comune di Gubbio,  le  associazioni Leukos, Famiglia dei Santantoniari, Pallavolo Gubbio, Baracca Party e Circolo ‘’99 (di cui Francesco stesso faceva parte) anche quest’anno si sono impegnate nella realizzazione di questa manifestazione, che, rispetto alle passate edizioni, presenta  la   novità di un’unica partita amichevole (a differenza del quadrangolare), ma lo spettacolo sarà comunque assicurato,  dalla presenza della formazione cinese.

Il ricavato di “Spirito di Squadra”, come ogni anno, verrà devoluto in beneficenza, e saranno coinvolte la “Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica Onlus”, l’ associazione ‘Giacomo Santini’  (a cui verranno devolute delle donazioni) e il CSRE, a cui verrà offerto un contributo per l’acquisto di materiali da utilizzare nei laboratori di sostegno per i ragazzi disabili. Inoltre, quest’anno verrà assicurato anche un sostegno economico alle popolazioni terremotate delle Marche, del Lazio e dell’Umbria colpite dal sisma di poche settimane fa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*