Grande successo per la 20a edizione del Festival Gubbio No Borders

 
Chiama o scrivi in redazione


Grande successo per la 20a edizione del Festival Gubbio No Borders, coinvolgendo importanti nomi del jazz nazionale

Grande successo per la 20a edizione del Festival Gubbio No Borders

Grande successo per la 20a edizione del Festival Gubbio No Borders, che si è tenuto a Gubbio nella seconda metà di agosto coinvolgendo importanti nomi del jazz nazionale – tra cui Francesco Bearzatti, Giovanni Falzone, Javier Girotto, Natalio Mangalavite – oltre a grandi eccellenze umbre.

Molti eventi sold out e un cartellone artistico eclettico tra concerti, street parade, cinema e masterclass ambientati nelle splendide location della Città: il Palazzo Ducale, le strade e le piazze del centro storico, il Teatro Romano. Grande soddisfazione per la qualità degli eventi e per l’affluenza del pubblico, nonostante le limitazioni dovute al contingentamento e alle normative inerenti il green pass, in una edizione dal carattere festoso e coinvolgente che ha celebrato i 20 anni del Festival.

Un grande risultato per l’Associazione Jazz Club Gubbio, che dal 1991 ha portato nella città di Gubbio grandi nomi del panorama musicale nazionale e internazionale come Benny Golson, James Senese & Napoli Centrale, Paul Wertico, Gino Paoli, Samuele Bersani, Fabrizio Bosso, Danilo Rea, Quintorigo.

LEGGI ANCHE – Gubbio, al via il Festival Gubbionoborders, jazz di alto livello a Palazzo Ducale

Il direttore artistico Luigi Filippini“Sin dall’inizio abbiamo intuito che il lavoro dell’Associazione avrebbe portato innovazione e grandi esperienze artistiche a Gubbio, fondendosi con i suoi luoghi storici e artistici in un binomio perfetto. Sull’onda dell’entusiasmo per questo ventennale stiamo già ideando l’edizione del 2022.

Una manifestazione divenuta fiore all’occhiello della Città, anche grazie anche alla sinergia con il Comune di Gubbio, al prezioso sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, alla partnership con la Direzione Regionale Musei Umbria e con un nuovo partner: l’IIS Cassata-Gattapone.
“Siamo molto grati verso il nostro pubblico, che da anni segue la manifestazione arrivando anche da altre regioni italiane. Un risultato, frutto della solida e preziosa collaborazione con i nostri partners e dell’impegno sul fronte della comunicazione e dell’ufficio stampa: un doveroso ringraziamento va anche ai media, che ogni anno seguono il Festival con crescente partecipazione.

Tutte le info sulla manifestazione su www.jazzclubgubbio.it.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*