Presentato il nuovo totem multimediale turistico a Gualdo Tadino

Presentato il nuovo totem multimediale turistico a Gualdo Tadino

Presentato il nuovo totem multimediale turistico a Gualdo Tadino

Il Comune di Gualdo Tadino diventa sempre più digitale incentivando il turismo e non solo. E’ stato presentato nella giornata di mercoledì 27 marzo il nuovo totem multimediale installato presso l’infopoint del Municipio comunale in Piazza Martiri.

Ad inaugurare ed illustrare il nuovo servizio erano presenti il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, l’ufficio transizione digitale del Comune di Gualdo Tadino che ha curato il servizio, con il Responsabile, Francesco Luciani, il coordinatore Salvatore Zenobi, i tecnici Marco Coldagelli e Roberto Biagiotti, e Claudio Mancini, Account manager di Massinelli, ditta che ha fornito l’hardware ed il software del totem.

“Ci tenevamo a presentare oggi questo nuovo strumento digitale innovativo al servizio di turisti e cittadini – ha dichiarato il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti – frutto del lavoro che il Comune di Gualdo Tadino, grazie alle nostre competenze interne, sta già portando avanti nella transizione digitale da prima che uscissero i bandi PNRR, che hanno offerto ulteriori opportunità di sviluppo.

Oggi con il nuovo totem multimediale siamo alla prima tappa di un percorso di trasformazione digitale che il nostro ente ha iniziato mesi fa con Digitadino. Questo strumento è rivolto sia ai cittadini, sia ai turisti e permetterà a tutti, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, di trovare informazioni utili sia per quanto concerne eventi, luoghi da visitare, ma anche servizi degli uffici comunali, ecc.

Siamo, quindi, molto soddisfatti di inaugurare questo nuovo totem digitale. Voglio ringraziare la ditta Massinelli e le nostre strutture comunali che hanno lavorato a questo progetto e che hanno permesso alla nostra Amministrazione di attrarre fondi del PNRR, in tema di transizioni digitale, per circa 375 mila euro. Risorse importanti che in parte sono state già investite, ad esempio in questo progetto, ed altre che saranno investite per realizzare nuovi servizi come telecamere di sorveglianza in diverse zone della città, o un nuovo totem digitale da installare nel Polo Intermodale, punto di ingresso alla città, appena saranno finiti i lavori”.

Il nuovo totem multimediale rappresenta un ulteriore tassello nel progetto di Digitadino 4.0, evoluzione dei servizi telematici del comune.

Si tratta di un totem con dei contenuti multimediali, rivolto principalmente ai visitatori della città ma anche ai cittadini, che fornisce alcune informazioni utili per chi ha scelto Gualdo Tadino e le sue bellezze come meta da visitare.

L’idea è di un punto informativo attivo 24 ore al giorno, anche quando il Comune e l’infopoint all’ingresso del municipio sono chiusi, che funziona grazie ad un touchscreen molto intuitivo che permette di ottenere informazioni sui principali luoghi da visitare, sui musei, su chiese e monumenti, sui principali eventi cittadini e quelli in corso nei giorni di visita. Il tutto in due lingue, italiano e inglese. In ogni pagina è stato inserito un Qr code che rimanda al sito del comune, che è in fase di rinnovamento e sarà oggetto di un’ulteriore presentazione.

Il totem, che è il primo di altri che l’amministrazione intende installare, è stato fornito dalla ditta Massinelli di Perugia che ha fornito l’hardware e il software per il funzionamento.

Come si diceva la realizzazione del totem rientra nell’ambito del progetto Digitadino 4.0. e, tale realizzazione, è stata possibile grazie all’utilizzo dei contributi in eccedenza previsti per il raggiungimento dei sei progetti legati al Pnrr digitalizzazione ai quali questo Comune ha partecipato. I bandi contenenti gli obiettivi Pnrr riferiti alla digitalizzazione hanno previsto e permesso una serie di investimenti nel digitale intesi a migliorare il rapporto tra cittadino e comune consentendo al cittadino di interagire costantemente con la pubblica amministrazione oltre gli orari di apertura degli uffici.

Un altro esempio di utilizzo dei contributi in eccedenza del Pnrr è l’installazione di un sistema di videosorveglianza presso la nuova area per gli spettacoli viaggianti e il relativo parcheggio, nello specifico, sono stati utilizzate le economie risultanti dal progetto Pnrr di attivazione della piattaforma nazionale dati.

“Ringrazio il Comune di Gualdo Tadino – ha dichiarato l’account manager di Massinelli, Claudio Mancini – per aver creduto in questo nuovo servizio e per la fiducia concessaci.

Con questo strumento c’è l’opportunità di far conoscere a tutti, turisti e cittadini, ciò che offre il territorio di Gualdo Tadino. Un progetto che è il continuo di un percorso di digitalizzazione che l’Amministrazione Comunale sta seguendo da diverso tempo”.

“L’idea di posizionare questo totem digitale in Piazza Martiri nella sede dell’infopoint – ha concluso il coordinatore alla Transizione Digitale del Comune di Gualdo Tadino, Salvatore Zenobi – nasce dall’esigenza di informare visitatori e cittadini sempre, in qualunque momento del giorno e della notte, anche quando è chiuso appunto l’infopoint.

Il nuovo innovativo strumento è stato inaugurato oggi in vista del periodo pasquale, quando arriveranno in città diversi turisti. Le informazioni presenti nel totem, al momento in italiano e inglese, verranno caricate direttamente dall’Ufficio Transizione digitale del Comune, in modo da essere sempre il più aggiornate possibile. In questo modo i contenuti presenti saranno work in progress, nel senso che potranno essere migliorati con nuove foto, notizie, ecc ed anche dal punto di vista linguistico, presto saremo in grando di far fruire i turisti delle informazioni anche in altre lingue come francese o spagnolo”.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*