Trovato morto in casa a Gualdo Tadino, irruzione del Vigili del fuoco, aveva 71 anni

 
Chiama o scrivi in redazione


Trovato morto in casa a Gualdo Tadino, irruzione del Vigili del fuoco, aveva 71 anni

Un anziano di 71 anni, C.E., è stato trovato senza vita nel suo appartamento a Gualdo Tadino, dopo che i vigili del fuoco del distaccamento di Gaifana hanno fatto irruzione in casa entrando dalla finestra. L’uomo, che a quanto risulta viveva da solo e non sentendolo nella giornata di oggi, alcuni parenti si sono preoccupati e hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Una volta entrati in casa, la triste scoperta, probabilmente colto da un malore, era già deceduto, come accertato dai sanitari del 118 che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul posto i Carabinieri di Gualdo Tadino. Allarme scattato ieri sera alle 19:30


fonte Vigili del fuoco


 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*