Al via lunedì i lavori per la nuova casetta dell’acqua a Padule

 
Chiama o scrivi in redazione


Al via lunedì i lavori per la nuova casetta dell’acqua a Padule

L’assessore all’Ambiente Alessia Tasso comunica che partiranno lunedì nell’area del parcheggio retrostante la chiesa di Padule i lavori di Umbra Acque per l’installazione di un distributore di acqua pubblica, una casetta che fornirà acqua fresca, naturale o frizzante, riducendo i consumi di plastica, evitando la produzione di rifiuti e di CO2.


Fonte Ufficio Stampa
Comune di Gubbio


Il progetto, finanziato grazie alla vittoria di un bando Auri, l’autorità umbra per rifiuti e idrico, prevede l’installazione di due distributori: il secondo verrà collocato a Mocaiana. Ogni casetta ha un costo complessivo di 30mila euro, dei quali 15mila verranno investiti dal Comune e altrettanti da Umbra Acque.

Nel dettaglio, lunedì a Padule Umbra Acque inizierà i lavori di allacci di acqua e fognature di posa della platea per la nuova casetta, che, una volta attiva, erogherà acqua costantemente monitorata con frequenti e severi controlli e analisi. Prima dell’erogazione l’acqua verrà sottoposta a trattamenti con carboni attivi e raggi UV per migliorarne le qualità organolettiche, la purezza microbiologica e la gradevolezza. Sia nella casetta di Padule sia in quella di Mocaiana sarà affisso un pannello informativo che riporterà i parametri chimico-fisici medi dell’acqua in distribuzione.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*