Coronavirus, tutti guariti a Gubbio, il sindaco: “Evitiamo assembramenti”

 
Chiama o scrivi in redazione


5 giugno termine iscrizione Scuola Specializzazione Beni Storico Artistici

Coronavirus, tutti guariti a Gubbio, il sindaco: “Evitiamo assembramenti”

E’ con grandissima soddisfazione che comunico alla città che da oggi non abbiamo più alcun caso di coronavirus nel nostro territorio comunale. Sono particolarmente contento, prima di tutto per le persone che ne sono state direttamente toccate, per i loro familiari, per le loro cerchie di amicizie e conoscenze, ma sono contento soprattutto perché, evidentemente, l’azione di contenimento del contagio posta in essere dalle autorità sanitarie in primis, dal personale medico e infermieristico, da tutti coloro che, a vario titolo, si sono adoperati e anche da parte nostra, è stata particolarmente efficace.

E’ evidente che, in maniera particolare nel mese di maggio, noi dobbiamo utilizzare tutte le attenzioni possibili per evitare la ripresa del contagio e di nuovi casi positivi. Da un lato ci stiamo adoperando per restringere il programma dei festeggiamenti in onore del Patrono, in assenza della Corsa dei Ceri; questo lo facciamo sia pensando al problema della pandemia, sia anche raccogliendo e interpretando le tante sollecitazioni che mi stanno arrivando da parte del mondo ceraiolo e da parte dei cittadini.

Con pari zelo controlleremo tutte le situazioni anomale di assembramento, di pranzi e di cene di gruppo, di riunioni di vario titolo che naturalmente, è bene ricordarlo ancora una volta, continuano ad essere vietate.

 

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*