Gualdo Tadino, il comune emana misure per garantire decoro urbano

 
Chiama o scrivi in redazione


Gualdo Tadino, Rocca Flea

Gualdo Tadino, il comune emana misure per garantire decoro urbano

Intensificati i controlli per favorire il rispetto del regolamento di Polizia Urbana e Rurale

Di Rossano Pastura

Il decoro urbano, la pulizia dei centri abitati, la corretta gestione di strade e fossi costituiscono uno dei pilastri della qualità della vita per i residenti dei centri abitati e sono il biglietto da visita per qualsiasi località abbia interessi e potenzialità turistiche.

Il Comune di Gualdo Tadino, attraverso il Comando della propria Polizia Locale guidato dal dott. Gianluca Bertoldi, ha emanato un provvedimento che “invita” i cittadini ad attuare una serie di misure che contribuiscano “a garantire una migliore qualità della vita e dell’ambiente, un corretto uso degli spazi pubblici ed una maggior cura del territorio in ragione della bellezza e della tipicità dei luoghi”.

Nel documento, tutti i proprietari dei fabbricati siti nel comune di Gualdo Tadino, o chiunque abbia titolo, sono invitati a provvedere all’estirpamento delle erbe spontanee lungo tutti i relativi muri di cinta. a pulire e vigilare nelle aree immediatamente adiacenti i fondi e gli immobili affinché non vi si abbiano a depositare immondizie, macerie o quant’altro.

Nelle stesse raccomandazioni, attenendosi a quanto previsto dall’art.32 reg. polizia urbana e rurale, si fa “obbligo di mantenere liberi da erbacce e sterpaglie i fondi non coltivati e le aree di pertinenza stradale” per consentire la piena fruibilità degli spazi e dei beni pubblici.

La gestione e la manutenzione dei fossi è l’altro tema trattato dall’avviso. Nelle misure previste dal documento della Polizia Locale, si vieta di “alterarne forma, dimensione o compiere opere che ne modifichino l’alveo in maniera da impedirne il deflusso o ne riducano il volume”, invitando i “frontisti” ad attenersi a quanto previsto dall’articolo 67 del Regolamento di  polizia urbana e rurale.

Nel concludere, il comandante della Polizia Locale gualdese, il dott. Gianluca Bertoldi, ricorda che il servizio da lui guidato sta portando avanti un’intensa opera di controlli volti al rispetto di quanto previsto dal vigente regolamento comunale in tema di polizia urbana e rurale e che eventuali condotte trasgressive saranno sanzionate ai sensi di legge.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*