Un successo per l’International dance day

Un successo per l'International dance day. La project managenent e responsabile regionale per l'Umbria già a lavoro

Un successo per l’International dance day

Archiviata l’International dance day a Gubbio la project management e responsabile regionale per l’Umbria di Confsport Italia, Ketty Kostadinova, è già al lavoro per la prossima edizione che si terrà in ottobre. In questi giorni la Kostadinova insieme al suo staff sta studiando il nuovo format e il programma. Intanto ha espresso grande soddisfazione per l’edizione appena archiviata e ringrazia l’amministrazione del Comune di Gubbio.


di Simona Maggi


Durante la summer school il direttore artistico Emanuele Burrafato e l’étoile internazionale Vladimir Deravianko hanno ammesso alla scuola professionale del balletto di Roma Kristian Krumov assegnandogli anche una borsa di studio premiando il talento del giovane di appena 13 anni proveniente dalla scuola Tersicore di Viterbo.

Quest’anno la summer school ha avuto alla direzione artistica dell’evento Emanuele Burrafato, danzatore, coreografo, storico della danza (sono suoi alcuni importanti volumi come gli studi monografici su Elisabetta Terabust e Luciana Savignano), professore della scuola del balletto di Roma e dell’Accademia nazionale di danza, che ha condiviso pienamente l’idea della Kostadinova. Burrafato ha radunato un’equipe di altissimo livello, invitando l’étoile internazionale Vladimir Derevianko, stella del reatro Bolshoi di Mosca, direttore della compagnia dell’Opera di Dresda e del Maggio Musicale Fiorentino e partner di alcune tra le più famose ballerine del mondo come Carla Fracci, Noëlla Pontois, Alessandra Ferri, Elisabetta Terabust; il coreografo Dino Verga, vicedirettore dell’Accademia Nazionale di Danza ed Enzo Taurisano, insegnante e ballerino solista del balletto dell’Opera di Salisburgo e del Teatro Verdi di Trieste.

È stata davvero un bellissima summer school – spiega la project manegent e delegata umbra della Confsport Italia, Ketty Kostadinova – pieno di contenuti sia dal punto di vista culturale che progettuale. Ringrazio il sindaco Filippo Mario Stirati e l’assessore allo sport Gabrielle Damiani eccezionali nell’accoglienza e nella presentazione e per aver accolto con tempestività e sensibilità la nostra mission, dandoci l’opportunità di poterla condividere in modo costruttivo per l’intera comunità eugubina. Abbiano individuato insieme come poter valorizzare ancor di più questo magnifico borgo attraverso la danza. 

Sono certa che l’esito di questo incontro sarà un valore aggiunto non solo per chi come noi crede profondamente che la danza sia un messaggio universale di Pace ma per l’intera comunità eugubina. E’ stato molto emozionate quando hanno donato al Maestro Vladimir Deravianko un libro riguardante Gubbio. Ora si torna al lavoro per la stesura del nuovo programma di International dance day che si terrà ad ottobre. Il primo appuntamento sarà con la presentazione del libro di Emanuele Burrafato ‘Luciana Savignano, l’eleganza interiore’ alla presenza della stessa étoile. Vorrei ringraziare anche tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell’ evento: Benedetta Stirati, Monia Marsili, Laura Gaggi, Gigi Cirillo, Simone Gnagni, Valerio Nevi, Debora Tedesco.

Un ringraziamento anche agli allievi che hanno partecipato delle scuole di danza : Balletto Di Roma, Tersicore Viterbo , Umbria Ballet School Gubbio, Danza Città di Gubbio. Un particolare ringraziamento anche ai maestri Vladimir Derevianko, Enzo Taurisano, Dino Verga; al maestro di musica Paolo Dimitry e al direttore artistico Emanuele Burrafato. Un grazie anche a Mattia Albanese e Marco Capitoli”.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*