Comune di Gualdo Tadino, i certificati anagrafici ora si fanno on-line

Grazie all'adesione al portale Anpr (anagrafe nazionale della popolazione residente) un ulteriore passo verso la digitalizzazione

Anagrafe, d'ora in poi i certificati si scaricano da casa

Comune di Gualdo Tadino, i certificati anagrafici ora si fanno on-line

Grazie all’adesione al portale Anpr (anagrafe nazionale della popolazione residente) un ulteriore passo verso la digitalizzazione

Certificati anagrafici online e gratuiti per i cittadini attraverso Digitadino, lo sportello online del comune di Gualdo Tadino (www.tadino.it) e comunicazioni che arrivano direttamente dall’App IO. Infatti, avendo aderito da tempo a Anpr (anagrafe nazionale della popolazione residente) il Comune di Gualdo Tadino è stato in grado di attivare il collegamento al portale anpr.interno.it/ dal quale è possibile scaricare online gratuitamente diverse tipologie di certificati per sé o per un componente della propria famiglia anagrafica.

“Continua il processo per la digitalizzazione dei servizi comunali che già aveva avuto un forte impulso tramite Digitadino. Quello del portale Anpr che consente di avere i principali certificati on line da una qualsiasi postazione è un ulteriore passo in avanti, che si aggiunge a tutta la serie di servizi che sono già disponibili online su Digitadino e più in generale sul sito istituzionale del comune” sottolinea l’assessore alla Transizione digitale, Stefano Franceschini.

#Digitadino, presentato nuovo strumento digitale per cittadini ed imprese

L’accesso al portale di Anpr deve essere effettuato mediante identità digitale – ovvero con lo Spid o i pin della carta di identità digitale (Cie), oppure con una carta nazionale dei servizi (Cns spesso abbinata alle firmi digitali). Il tutto senza bisogno di recarsi allo sportello. Potranno essere scaricati, anche in forma contestuale cioè più di uno insieme nello stesso certificato, i seguenti certificati:  anagrafico di nascita,  anagrafico di matrimonio, di cittadinanza, di esistenza in vita, di residenza, di residenza Aire, di stato civile, di stato di famiglia, di stato di famiglia e di stato civile, di residenza in convivenza, di stato di famiglia Aire, di stato di famiglia con rapporti di parentela, di stato libero, anagrafico di unione civile, di contratto di convivenza. Prima dell’emissione definitiva del certificato richiesto – che contiene il Qrcode ed il sigillo elettronico qualificato del Ministero dell’Interno –  è importante visualizzare l’anteprima al fine di controllare i dati e verificare eventuali inesattezze. I certificati hanno validità di 3 mesi.

In questi giorni, inoltre, sono stati attivati anche dei servizi legati all’App IO. Coloro che hanno attivato l’applicazione riceveranno messaggi che ricordano la scadenza della carta di identità, con anticipo di 60 giorni in maniera da prenotare l’appuntamento per il rinnovo per tempo, e altri servizi legati all’ufficio demografico. Sempre per coloro che hanno attiva l’App IO nel caso di presentazione di pratiche edilizie sono previsti una serie di messaggi che segnalano i vari passaggi dello stato della pratica stessa. Messaggi che arrivano sia al proprietario dell’abitazione che al tecnico che ha presentato la pratica, sempre se hanno attiva l’App IO. Iter che può comunque essere seguito anche tramite la sezione “servizi al cittadino” presente su Digitadino.

“Anche in questo caso la scelta dell’Amministrazione comunale è stata quella di utilizzare le nuove tecnologie per dare il maggior numero di informazioni possibili a cittadini nel loro rapporto con gli uffici comunali, cercando di utilizzare automatismi che possano snellire le pratiche stesse” conclude l’assessore Franceschini.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*