Gualdo Tadino, arrivano i tamponi a prezzo calmierato per adulti

 
Chiama o scrivi in redazione


Gualdo Tadino, arrivano i tamponi a prezzo calmierato per adulti

Il comune di Gualdo Tadino intende promuovere uno screening diffuso su base volontaria avvalendosi della collaborazione della farmacia Comunale Calai e della farmacia Centrale Capeci.

A partire da oggi, tutti i pomeriggi in cui le farmacie resteranno aperte al pubblico, sarà possibile per tutti i cittadini prenotare data e ora per sottoporsi a tampone rapido antigenico a prezzo calmierato di €20, inferiore a quello consigliato dalla Regione Umbria, questa opportunità fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale e sposata dalle due farmacie suddette consentirà a chiunque volesse, in forma volontaria, di tutelare la propria salute e quella altrui.

Per quanto attiene lo screening già in corso di tutti i bambini ed i ragazzi in età scolare, si invita chi ancora non avesse usufruito del servizio, in questo caso completamente gratuito, a farlo il prima possibile facendo sempre riferimento alle farmacie sopra indicate.

Per accedere al servizio, sia per gli adulti che per i ragazzi in età scolare, non è richiesta la prescrizione medica ma è obbligatoria la prenotazione, che può avvenire chiamando i numeri 075-912236 per la farmacia Calai o allo 075-912260 per la farmacia Centrale Capeci.

“Esprimo grande soddisfazione – ha sottolineato il Sindaco Massimiliano Presciutti –  per l’avvio di questo screening diffuso su base volontaria inerente il Covid-19 e disponibile per tutta la popolazione gualdese.  Un’iniziativa di spessore per la città, che vede la partecipazione di farmacie pubbliche e private che insieme collaboreranno effettuando tamponi rapidi in sicurezza e ad un prezzo calmierato ed accessibile a tutti, con lo scopo di tutelare la salute dei cittadini.

In questa difficile fase che stiamo vivendo il tracciamento resta la chiave per contrastare il Covid-19, pertanto invito tutti i gualdesi a partecipare volontariamente a questa campagna che mira a prevenire la diffusione del coronavirus”.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*