A Gualdo Tadino scopri due mostre straordinarie, fino a gennaio 2018

La seduzione è storia antica tanto quanto l’uomo e per la donna è da sempre un potere irrinunciabile

A Gualdo Tadino scopri due mostre straordinarie, fino a gennaio 2018

A Gualdo Tadino scopri due mostre straordinarie, fino a gennaio 2018

“Seduzione e potere. La donna nell’arte tra Guido Cagnacci e Tiepolo”, a cura di Vittorio Sgarbi e “L’acqua meraviglia della terra. XXXIX Concorso Internazionale della Ceramica d’arte città di Gualdo Tadino 2017″, a cura di Rolando Giovannini.

“Seduzione e potere. La donna nell’arte tra Guido Cagnacci e Tiepolo”, a cura di Vittorio Sgarbi
Aperta tutti i giorni 10-13/15-19 fino al 3 dicembre presso la Chiesa Monumentale di San Francesco.
venerdì, sabato e domenica ore 16 visita guidata senza costi aggiuntivi
Informazioni: 0759142445 – info@roccaflea.com

La seduzione è storia antica tanto quanto l’uomo e per la donna è da sempre un potere irrinunciabile. Il Comune di Gualdo Tadino e il Polo Museale aprono le porte dell’imponente Chiesa medioevale di San Francesco, nel cuore del centro storico, per svelare un percorso irresistibile e intrigante, dove regna sovrana la donna che si mostra nel pieno del suo fascino seduttivo, con l’enfasi dei gesti e con la nudità di corpi lascivi.
Per saperne di più visita il sito ufficiale della mostra: http://seduzionepotere.it/

“L’acqua meraviglia della terra. XXXIX Concorso Internazionale della Ceramica d’arte città di Gualdo Tadino 2017”, a cura di Rolando Giovannini.
Aperta tutti i giorni 10-13/15-19 fino al 15 gennaio 2018 presso il Museo Civico Rocca Flea.
Informazioni: 0759142445 – info@roccaflea.com

133 artisti in mostra da 37 nazioni del mondo.
Opere in viaggio per 200.000 Km,
5 volte il giro della Terra.
Con la 39° edizione, 2.000 Kg di argilla
diventano opere d’arte.

133 artists on show from 37 nations of the world
Artworks have travelled 200.000 kms,
5 times round the world
In the 39th edition, 2.000 kgs of clay
became works of art

Gualdo Tadino e i musei: lasciati conquistare da un itinerario museale unico: dalle collezioni di ceramica a lustro oro e rubino, ai preziosi reperti archeologici degli antichi umbri, per arrivare ai meravigliosi dipinti, tra tardo gotico e rinascimento maturo, della scuola umbro-marchigiana e di Matteo da Gualdo, capostipite di una famiglia di pittori-notai. Con l’ingresso alla mostra “Seduzione e potere” si accede ad uno sconto del 50% e si vistano 5 musei con un ticket di 3,00 euro: il Museo Civico Rocca Flea, il capolavoro di Federico II nel centro Italia, Museo Opificio Rubboli, la ceramica a lustro oro e rubino, Centro Culturale Casa Cajani, Museo della Ceramica e Museo Archeologico Antichi Umbri, il Museo Regionale dell’Emigrazione “Pietro Conti”, viaggio multimediale nella storia dell’emigrazione italiana.

Per ospitalità e ristorazione, collegati al seguente link:
http://www.roccaflea.com/main.php?pag=ospitalita

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*