Gubbio, scomparse le pietre dei vicoli del centro storico rimosse per lavori

 
Chiama o scrivi in redazione


Gubbio, scomparse le pietre dei vicoli del centro storico rimosse per lavori

I consiglieri Lega: “Esempio di cattiva amministrazione. La città merita altro”

Scomparse le pietre dei vicoli del centro storico che erano state rimosse per i lavori di fornitura del gas. E’ quanto emerso nel corso della seduta dell’ultimo consiglio comunale a seguito della interrogazione presentata dai consiglieri del Gruppo Lega Angelo Baldinelli,  Michele Carini e Stefano Pascolini che chiedevano se era previsto il ripristino delle pietre a copertura delle tracce rese necessarie per la realizzazione delle rete gas  in modo da poter ridare lustro e bellezza a molte vie del centro storico, che allo stato dei fatti si presentano brutte e impresentabili esteticamente, oltre che pericolose per i pedoni che le attraversano.

L’assessore Valerio Piergentili  – spiegano i consiglieri Lega – nel rispondere alla nostra interrogazione ha ribadito per prima cosa che sia questa amministrazione, ma anche quella del consigliere Orfeo Goracci, ha fatto molto per la ripavimentazione del centro storico e che in merito alla nostra richiesta di riposizionare le pietre per ricoprire le tracce di tanti vicoli del centro storico, non sarebbe possibile farlo perché non si conosce nemmeno dove siano state collocate le nostre pietre“.

“In poche parole le nostre pietre sono scomparse – affermano i consiglieri Lega –, riteniamo che questo modo di gestire la cosa pubblica lasci molto a desiderare e riteniamo  responsabili sia questa che le passate amministrazioni. Per ogni intervento dove è necessario rimuovere le pietre, non c’è quindi chi le rimette al loro posto, preferendo in questo periodo anche l’utilizzo del cemento come fatto per
l’installazione dei pozzetti per l’acqua e andando così a depauperare il valore architettonico e storico dei nostri vicoli che meritano tutt’altro trattamento”.

La domanda che ci poniamo oggi è: che fine hanno fatto le nostre pietre del centro storico una volta rimosse? Non sapere nemmeno che fine abbiano fatto lo riteniamo un esempio di una cattiva amministrazione, sia di oggi come di ieri”.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*