Operazioni di Capodanno dei Carabinieri: un giovane denunciato e un altro segnalato

Operazioni di Capodanno dei Carabinieri: un giovane denunciato e un altro segnalato

Operazioni di Capodanno dei Carabinieri: un giovane denunciato e un altro segnalato

In occasione delle festività di Capodanno, i Carabinieri della Stazione di Fossato di Vico hanno intensificato la loro attività preventiva, predisposta dalla Compagnia Carabinieri di Gubbio, per contrastare i reati predatori e quelli legati all’uso di stupefacenti. Questa operazione ha portato alla denuncia di un giovane di 25 anni, che è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria per detenzione di oggetti atti ad offendere.

Il giovane è stato fermato dai Carabinieri mentre si trovava all’interno di un’auto parcheggiata in una zona isolata, in Località Purello. Il suo comportamento nervoso ha immediatamente insospettito i militari, che hanno proceduto a una perquisizione accurata sia della persona che del veicolo. Durante la perquisizione, sotto il sedile lato passeggero, all’interno di un portaoggetti, è stato rinvenuto un coltello a serramanico lungo 20 cm, con una lama di 8 cm, il cui possesso il giovane non è stato in grado di giustificare.

Nel corso del servizio, nei pressi della stazione ferroviaria, i Carabinieri hanno identificato un altro ragazzo, residente nel Lazio. Alla vista dei militari, il giovane ha cercato di disfarsi di un involucro, prontamente recuperato dai Carabinieri, che conteneva 1 grammo di hashish. Una successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire ulteriori 1,5 grammi di marijuana, nascosti all’interno dello zaino del ragazzo.

A seguito di questi ritrovamenti, per il giovane è scattata la segnalazione alla Prefettura di Roma per violazione amministrativa di detenzione abusiva di sostanze stupefacenti ritenute per uso personale. Questi episodi evidenziano l’importanza dell’attività preventiva svolta dai Carabinieri, soprattutto in occasioni come le festività di Capodanno, quando è possibile che si verifichino un aumento dei reati.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*