Servizio coordinato a largo raggio dei Carabinieri di Gubbio

 
Chiama o scrivi in redazione


Servizio coordinato a largo raggio dei Carabinieri di Gubbio

Servizio coordinato a largo raggio dei Carabinieri di Gubbio

Nel pomeriggio di lunedì, i Carabinieri della Compagnia di Gubbio hanno svolto un servizio coordinato a largo raggio atto alla prevenzione della microcriminalità e, in particolare, al contrasto dello spaccio di stupefacenti, controllando 22 veicoli e 37 persone.


Fonte: Comando Provinciale Carabinieri Perugia


Nello specifico, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno proceduto al controllo di un’autovettura ferma nel parcheggio del parco Coppo sul Monte Ingino. A bordo vi erano quattro giovani dell’eugubino che sono apparsi subito in difficoltà di fronte alle richieste di chiarimenti sulla presenza in quel luogo avanzata dai militari, che hanno poi deciso di approfondire l’accertamento tramite una perquisizione personale e veicolare.

L’attività permetteva di rinvenire 0,5 gr. di hashish, che uno dei ragazzi aveva occultato all’interno di un pacchetto di caramelle che aveva nello zaino. Per il 25enne è scattata la segnalazione al Prefetto di Perugia per la violazione ammnistrativa di cui all’art. 75 del D.P.R. 309/90.

Nella rete dei controlli è finito anche un 44enne, che è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Sigillo per guida in stato di ebrezza. L’uomo, che è stata fermato alla guida della propria auto nel comune di Fossato di Vico per essere passato con il semaforo rosso, ha evidenziato un tasso alcolemico oltre la soglia massima di 1,5 g/l. All’uomo è stata ritirata anche la patente ed elevata sanzione amministrativa di 167 euro con decurtazione di 6 punti.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*