Nel Segno dei Padri di Marinelli Andreoli finalista al premio Acqui Storia

Nel Segno dei Padri di Marinelli Andreoli finalista al premio Acqui Storia. Nel Segno dei Padri di Marinelli Andreoli finalista al premio Acqui Storia . Un nuovo prestigioso riconoscimento per il romanzo “NEL SEGNO DEI PADRI” del giornalista  Giacomo Marinelli Andreoli, dedicato alla storia di amicizia epistolare tra Guglielmina Roncigli e Peter Staudacher, nata a 60 anni dalla rappresaglia nazista di Gubbio nota come l’eccidio dei ‘40 Martiri’. Il libro, edito da Marsilio e giunto alla seconda ristampa, figura infatti tra i sei finalisti del  Premio letterario ‘Acqui Storia’, nella sezione romanzo storico, premio tra i più importanti  non solo in Italia ma in tutta Europa per i libri di argomento storico. Giunto alla 51° edizione, si svolge nella cittadina piemontese, dal 1968 per onorare il ricordo della “Divisione Acqui” e i caduti di Cefalonia nel settembre 1943.

La scelta di “Nel segno dei padri”, prima esperienza letteraria di Giacomo Marinelli Andreoli, rappresenta un riconoscimento importante.  Al ‘Premio Acqui Storia’  vengono selezionate le migliori pubblicazioni appartenenti alla produzione storiografica nazionale ed internazionale: cinque nella sezione storico-scientifica, sei nella sezione storico-divulgativa e sei nella sezione romanzo storico. La Giuria della Sezione Romanzo Storico ha designato come finalisti,  oltre alla pubblicazione di Marinelli Andreoli,  Maria Attanasio “La ragazza di Marsiglia” Sellerio Editore,  Rino Cammilleri “Il mio nome è Giuda” La fontana di Siloe (Lindau), Adelaide De Clermont-Tonnerre

“L’ultimo di noi” Sperling & Kupfer,  Paolo Malaguti “Prima dell’alba” Neri Pozza Editore ,  Nicola Verde “Il vangelo del boia”  Newton Compton Editori. A fine settembre verranno resi noti i vincitori delle tre sezioni, unitamente al Premio Speciale alla Carriera, alla proclamazione dei “Testimoni del Tempo” e al riconoscimento “La Storia in TV”.

La premiazione avverrà nella serata del 20 ottobre prossimo al teatro Ariston di Acqui Terme. Il libro “Nel segno dei padri”, uscito nel febbraio 2017, è stato presentato in molteplici occasioni in Umbria e in diverse regioni del Paese. Tra le altre, significative presentazioni quelle all’Ambasciata d’Italia alla Santa Sede a Roma, alla Biblioteca della Camera dei Deputati, alla Biblioteca Marciana di Venezia, all’Università UniPegaso di Catania, al Consiglio regionale dell’Umbria. Il romanzo, adottato come testo di narrativa in alcuni istituti scolastici umbri e non, è stato insignito del premio Europa per la sezione Letteratura allo Spoleto art festival.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*