Il Sindaco Presciutti presente a Milano all’evento UNICEF “Cambiamo Aria”

 
Chiama o scrivi in redazione


Il Sindaco Presciutti presente a Milano all’evento UNICEF “Cambiamo Aria”: due giorni di dibattiti su clima e sostenibilità

Il Sindaco Presciutti presente a Milano all’evento UNICEF “Cambiamo Aria”

La città di Gualdo Tadino sarà grande protagonista dell’evento “Cambiamo Aria” organizzato da Unicef Italia a Milano nelle giornate dell’1 e 2 Ottobre.


Fonte Ufficio Stampa
Comune di Gualdo Tadino


  • A Palazzo Clerici

Presso la prestigiosa location di Palazzo Clerici, sabato 2 Ottobre alle ore 12, alla Sala Leopoldo Pinelli saranno, infatti, presenti al panel “Ambiente e Territorio” Massimiliano Presciutti, Sindaco del Comune di Gualdo Tadino (PG) e Francesco Borgomeo, Presidente di Saxa Gres che si confronteranno e scambieranno le loro idee insieme a Simone Malvezzi di A2A Ambiente e Andrea Iacomini, Portavoce UNICEF Italia, che modererà l’incontro.

  • La due giorni #CambiamoAria

L’UNICEF Italia, in occasione della Pre COP26, ha organizzato a Palazzo Clerici, a Milano, l’evento #CambiamoAria: una due giorni (1-2 Ottobre) di dibattiti sui temi dell’Ambiente e della Sostenibilità per ricordare che nel mondo 1 miliardo di bambini è a rischio “estremamente elevato” per gli impatti della crisi climatica; 850 milioni di bambini (1 su 3) vivono in aree in cui si sovrappongono almeno quattro shock climatici e ambientali; 330 milioni di bambini – 1 su 7 – vivono in aree colpite da almeno cinque grandi shock.

  • Incontro tra ospiti e giovani

Gli ospiti, nella storica cornice di Palazzo Clerici, si confronteranno, assieme ai giovani e ai ragazzi, sui temi dell’ambiente e della sostenibilità da prospettive diverse: sport, moda, spreco alimentare, musica, territorio e lavoro minorile. E tra questi figurano anche per la città di Gualdo Tadino, il Sindaco Massimiliano Presciutti ed il Presidente di Saxa Gres Francesco Borgomeo.

L’evento #CambiamoAria nasce nell’ambito dell’omonima campagna dell’UNICEF Italia che ha l’obiettivo di favorire in maniera concreta la partecipazione di bambini, adolescenti e giovani nei processi che riguardano il cambiamento climatico e promuovere l‘adozione di misure volte al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile con un focus trasversale su bambini, adolescenti e giovani.

  • Evento di grande importanza e prestigio

Si tratta senza dubbio di un evento di grande prestigio e di grande importanza visto i temi delicati che tratta, che vedrà nella due giorni milanese la presenza tra l’altro di personalità di alto valore come: Carmela Pace, Presidente Comitato Italiano UNICEF-Fondazione Onlus; Ilaria Fontana, Sottosegretario di Stato al Ministero per la Transizione Ecologica; Marco Brunelli, Segretario generale Federazione Italiana Gioco Calcio (FIGC); Marcel Vulpis, Vicepresidente Lega Pro; Giovanni Tula, Responsabile Sostenibilità Enel Green Power; Paolo Rozera, DG UNICEF Italia; Giuseppe Magro, Presidente IAIA Italia; Beppe Vessicchio, Musicista e Ambasciatore UNICEF; Roberta Ammendola, RAI 1 solo per citarne alcuni.

  • Trasmetto in streaming su facebook

L’apertura e la chiusura del convegno saranno trasmesse in streaming sul profilo facebook dell’UNICEF Italia, le tavole rotonde, tra cui quella “Ambiente e Territorio” con la presenza del Sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti e del Presidente di Saxa Gres Francesco Borgomeo, saranno trasmesse in streaming sul canale Youtube dell’UNICEF Italia (evento di sabato 2 Ottobre alle 12 ricondiviso anche sulla pagina FB del Comune di Gualdo Tadino e Presciutti Sindaco).

“Ho accolto con grande piacere – ha sottolineato il Sindaco Massimiliano Presciutti – l’invito fattomi da UNICEF Italia di partecipare all’evento “Cambiamo Aria”. Portare l’esempio di Gualdo Tadino a Milano, in occasione della PreCOP26, rappresenta sicuramente un grande riconoscimento del lavoro che stiamo portando avanti su temi così importanti e sentiti da tutti i cittadini”.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*