Messa alla Tagina per la ripresa dell’attività produttiva

Messa alla Tagina per la ripresa dell'attività produttiva

Messa alla Tagina per la ripresa dell’attività produttiva. ASSISI – Una messa di ringraziamento per la ripresa dell’attività produttiva alla Tagina verrà celebrata venerdì 29 giugno alla ore 12 all’interno dello stabilmento gualdese dal vescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra –Gualdo Tadino monsignor Domenico Sorrentino con i vertici dell’azienda e le maestranze. “Voglio esprimere la mia gioia personale e quella dell’intera diocesi per la recente ripresa della attività produttiva della società Tagina ceramiche d’arte”.

Lo ha detto il vescovo della diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino monsignor Domenico Sorrentino all’indomani del rilancio dell’azienda gualdese da tempo colpita da una profonda crisi. Dopo il recente cambio della compagine sociale, lunedì 18 giugno, Tagina Ceramiche D’Arte Spa ha infatti concretamente ripreso l’attività produttiva, nell’ambito di un nuovo e ben definito progetto industriale.

“Quella che ci è stata data è davvero una bella notizia che nella zona di Gualdo Tadino, da tempo afflitta da una crisi del lavoro che ha gettato nell’angoscia tante famiglie e minacciato il futuro di tanti giovani, ridona una viva speranza. Mi auguro pertanto che questa provvidenziale rinascita – aggiunge il vescovo – preluda a un cammino positivo dell’intera area territoriale in ordine al suo sviluppo economico e sociale”.

Monsignor Sorrentino e la commissione diocesana per il lavoro e i problemi sociali guidata da Francesca Di Maolo hanno seguito tutta la vicenda facendo incontri e stando vicino ai lavoratori. Alla celebrazione eucaristica del 29 saranno presenti l’amministratore delegato Stefano Donati, l’ex presidente Mario Moriconi e i vecchi soci dell’azienda che in tutte le trattative che si sono succedute hanno sempre cercato di salvaguardare i posti di lavori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*