Contenimento del contagio a Gubbio, le disposizioni del sindaco

 
Chiama o scrivi in redazione


Covid-19, Scelgo Gubbio, ci aspettano scelte difficili, improrogabili

Contenimento del contagio a Gubbio, le disposizioni del sindaco

L’Amministrazione comunale, in questa situazione di emergenza sanitaria, ai fini del contenimento del contagio e per evitare spostamenti non strettamente necessari che possono causare assembramenti, in collaborazione con il Comando di Polizia Municipale e le Forze dell’Ordine, ha stabilito disposizioni che di seguito si riportano e che saranno in vigore per le prossime giornate in cui si terranno le  celebrazioni in omaggio  a Sant’Ubaldo.

CENTRO STORICO

E’ stabilito il divieto di circolazione:

–           in Piazza Grande;

–           in via Savelli della Porta (nel tratto tra via Fabiani e via Baldassini);

–           in via XX Settembre (nel tratto da Piazza Grande a Largo Mastro Giorgio);

–           in via Baldassini;

–           in via dei Consoli (nel tratto dal ponte di San Martino fino a Piazza Grande)

nei seguenti giorni ed orari:

–           dalle ore 18:00 alle ore 20:30 del 13 maggio 2020;

–           dalle ore 18:00 alle ore 20:30 del 14 maggio 2020;

–           dalle ore 16:00 alle ore 20:30 del 15 maggio 2020;

–           dalle ore 07:00 alle ore 13:30 e dalle ore 18.00 alle ore 20.30 del 16 maggio 2020,

fatto salvo l’accesso ai residenti, al personale addetto ai servizi, nonché al personale addetto agli esercizi commerciali situati nell’area chiusa;

BASILICA S. UBALDO

E’ stabilita la chiusura del chiostro della basilica di Sant’Ubaldo dal 13 al 17 maggio 2020.

STRADONI MONTE INGINO

E’ stabilito il divieto di circolazione veicolare e pedonale degli stradoni del Monte Ingino, dalla Porta di Sant’Ubaldo all’ingresso della Basilica di Sant’Ubaldo, nei giorni 15 e 16 maggio 2020.

CIMITERO E MAUSOLEO QUARANTA MARTIRI

E’ stabilita la chiusura del Cimitero Civico di Gubbio e del Mausoleo dei Quaranta Martiri, il giorno 15 maggio 2020 fino alle ore 12:00.

ATTIVITA’ COMMERCIALI ED ALTRO

E’ stabilita la chiusura nelle giornate di venerdì 15 maggio 2020 e di sabato 16 maggio 2020 di tutti gli esercizi commerciali di generi alimentari e di prima necessità sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ ambito della media e grande distribuzione ricadenti sul territorio comunale, fatte salve le farmacie, le parafarmacie, i tabaccai, la tolettatura degli animali di compagnia e le edicole di turno.

Resta consentita la ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, panetterie, paste fresche) con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché la ristorazione con asporto fermo restando l’obbligo di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, il divieto di consumare i prodotti all’interno dei locali e il divieto di sostare nelle immediate vicinanze degli stessi.

E’ stabilito dalle ore 18:00 del 13 maggio 2020 alle ore 20:30 del 16 maggio 2020, il divieto, in tutto il centro storico così come delimitato dalle Mura Urbiche e da Largo di Porta Marmorea, compresi Viale del Teatro Romano e Via Campo di Marte:

–           di esercitare il commercio itinerante;

–           di usare strumenti musicali, apparecchi radiotelevisivi, juke box ed altri simili strumenti o apparecchi in tutte le aree pubbliche;

–           dello svolgimento delle attività degli artisti di strada;

–           della raccolta fondi su aree pubbliche

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*