Gubbio, al via i lavori per la realizzazione rotatoria in piazza 40 Martiri

Il traffico all’incrocio di Largo di Porta Marmorea sarà regolamentato dall’impianto semaforico

Gubbio, al via i lavori per la realizzazione rotatoria in piazza 40 Martiri

Gubbio, al via i lavori per la realizzazione rotatoria in piazza 40 Martiri

GUBBIO – Come stabilito nei programmi di intervento dell’amministrazione comunale, stanno per prendere il via i lavori di realizzazione della rotatoria in Largo di Porta Marmorea, all’ingresso di Piazza Quaranta Martiri, che porteranno all’eliminazione dell’impianto semaforico. Il Comando di Polizia Municipale, in accordo con il Settore Lavori Pubblici e Manutenzioni e sulla base del ‘cronoprogramma’ dei lavori comunicato dalla ditta incaricata, ha stabilito una serie di modifiche alla circolazione.

Nella prima fase, da lunedì 22 gennaio al 5 febbraio, sono stabilite le seguenti modifiche: divieto di transito in Via Matteotti e in Piazza Quaranta Martiri nel tratto compreso fra il Monumento ai Caduti e Via Matteotti; apertura di Porta Ortacci, percorribile in uscita da Largo San Francesco; delimitazione di un’area di sosta riservata ai taxi in traversa Via Mazzatinti.

Per la seconda fase dell’intervento, dal 6 al 16 febbraio, è stabilito il divieto di transito in Via Perugina (tratto compreso fra Via Don Minzoni e l’intersezione semaforica) ed in Via Campo di Marte (tratto compreso fra Via della Piaggiola e Largo della Pentapoli). Infine, per terza fase dal 17 al 28 febbraio, è disposto il divieto di transito in Via Mazzatinti.

L’esecuzione dei lavori comporterà delle variazioni anche negli itinerari dei bus di linea: a tal fine ‘Busitalia’ si attiverà nell’informare tempestivamente l’utenza. Il capolinea dei bus di linea rimarrà in Piazza Quaranta Martiri, tranne il martedì mattina, in cui sarà trasferito presso il Piazzale Leonardo da Vinci (antistante il circolo Tennis).

Inoltre, i responsabili di zona di ‘Busitalia’ hanno concordato con la direzione lavori che i mezzi extraurbani usciranno da Piazza Quaranta Martiri attraverso Porta Ortacci e diretti in Via Buozzi, percorrendo in senso contrario di marcia il tratto di Piazza Quaranta Martiri adiacente la Chiesa di San Francesco: per tale motivo detto tratto dovrà essere inibito al transito ed alla sosta di altri veicoli. I bus saranno posizionati in modo da garantire sempre ed in ogni momento l’eventuale movimentazione dell’ambulanza sita nei pressi dell’ingresso dell’ex Civico Ospedale.

Le auto potranno, in ogni fase dei lavori, entrare in Piazza Quaranta Martiri (seppure da direttrici di ingresso variabili in base allo stato di avanzamento dei lavori, seguendo la segnaletica temporanea che sarà di volta in volta installata), per poi uscire attraverso Porta Ortacci. Sarà garantita l’accessibilità all’area adiacente la stazione di servizio e Via del Montello ed il parcheggio posto nei pressi dell’ingresso della sede della Comunità Montana Alta Umbria.

Il servizio taxi, solo durante la prima fase dei lavori, sarà trasferito lungo la traversa di Via Mazzatinti, dal lato opposto rispetto alla collocazione usuale. Si precisa che l’inizio dei lavori e/o delle varie fasi degli stessi potrà subire della variazioni a causa di eventuali avverse condizioni meteo.

Il traffico all’incrocio di Largo di Porta Marmorea sarà regolamentato dall’impianto semaforico fino a che l’esecuzione della rotatoria giungerà ad uno stato di avanzamento tale da consentire la soppressione di alcune fasi: pertanto, soprattutto all’inizio, sarà possibile ed inevitabile un lieve allungamento dei tempi di attesa. Ad ogni modo, i lavori saranno pre-segnalati in tempo utile a consentire agli utenti l’adozione di itinerari alternativi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*