Gubbio, sindaco Stirati, evento pubblico di rilievo con il giornalista e scrittore Sergio Rizzo

Nell’ambito del workshop ‘L’Oro di Gubbio’

 
Chiama o scrivi in redazione


Gubbio, sindaco Stirati, evento pubblico di rilievo con il giornalista e scrittore Sergio Rizzo

Gubbio, sindaco Stirati, evento pubblico di rilievo con il giornalista e scrittore Sergio Rizzo GUBBIO –  Nell’ambito del workshop  ‘L’oro di Gubbio’ – quattro scenari per la rigenerazione urbana, che si svolgerà venerdì 7 e sabato 8 aprile presso la residenza comunale in Piazza Grande, è in programma un incontro pubblico venerdì 7  alle ore 21 nella Sala Trecentesca con il giornalista SERGIO RIZZO, editorialista  del quotidiano del ‘Corriere della Sera’. Dialogherà con lui l’architetto Leopoldo Freyrie sul tema ‘CIVILTA’ SEPOLTA:  LE BELLE CITTA’, IL TESORO DIMENTICATO D’ITALIA’.

«E’ uno degli appuntamenti di rilievo – commenta  il sindaco Filippo Mario Stirati – con una figura di grande spessore culturale, quale il giornalista Sergio Rizzo. Abbiamo voluto offrire un’opportunità di livello, aperta a tutti, proprio per approfondire tematiche di forte attualità, viste le competenze e la preparazione del nostro ospite ».  Rizzo, classe 1956, oltre che essere una delle ‘penne’ più rilevanti, come giornalista e scrittore, è anche laureato in architettura.

Ha iniziato la sua carriera presso le redazioni di: «Milano Finanza», «Il Mondo» e «Il Giornale». Dopo essere approdato al «Corriere della Sera», redazione economica, Rizzo si è dedicato ad inchieste sui malaffari italiani, diventando una delle firme di punta del quotidiano milanese. Fra le sue opere letterarie, ricordiamo quella realizzata con Franco Bechis e pubblicata dalla ‘Newton Compton’ nel 1992:  ‘In nome della rosa. La storia della casa editrice Arnoldo Mondadori Editore’. È coautore con Gian Antonio Stella del libro-inchiesta sul mondo politico italiano ‘La casta’ che, con oltre 1.200.000 copie e ben 22 edizioni, è stato uno dei volumi di maggior successo del 2007 e ha aperto un vasto dibattito sulla qualità della classe dirigente nazionale e sul suo rapporto con i cittadini-elettori.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*