Nocera Umbra, continua la campagna per salvare la Casa di Riposo

Nocera Umbra, continua la campagna per salvare la Casa di Riposo

Nocera Umbra, continua la campagna per salvare la Casa di Riposo NOCERA UMBRA – Salvare la casa di riposo di Nocera Umbra è possibile. Continua ad esserne convinta la Cgil di Perugia, che nei giorni scorsi ha dato vita, insieme al comitato cittadino sorto nelle passate settimane, ad una raccolta fondi di solidarietà che ha già raggiunto una cifra importante (circa 15mila euro), utile a coprire le spese necessarie per prendere ulteriormente tempo e continuare a cercare una soluzione alternativa allo spostamento forzato dei 10 anziani attualmente ospitati a Nocera Umbra.

“Serve naturalmente a questo punto uno sforzo ulteriore da parte di tutte le istituzioni interessate – afferma Filippo Ciavaglia, segretario generale della Cgil di Perugia – e per questo abbiamo già richiesto alla prefettura di Perugia di convocare un nuovo incontro con amministrazione comunale e Regione, nel quale si possano condividere le azioni utili a raggiungere l’obiettivo comune: quello della permanenza delle persone anziane sul proprio territorio”. 

Intanto la solidarietà non si ferma, per questo la Cgil lancia la proposta di una cena di sottoscrizione, insieme alle associazioni presenti sul territorio e alla cittadinanza tutta, per dimostrare ancora concretamente la volontà di difendere una struttura importante per il territorio di Nocera Umbra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*