In corso lo smontaggio delle travi del viadotto “Contessa”, sulla SS452 a Gubbio

In corso lo smontaggio delle travi del viadotto "Contessa", sulla SS452 a Gubbio

In corso lo smontaggio delle travi del viadotto “Contessa”, sulla SS452 a Gubbio

Nel cantiere per il ripristino strutturale del viadotto “Contessa” sono in corso le operazioni di smontaggio delle travi del vecchio impalcato dell’opera. I lavori, per un investimento complessivo di 6 milioni di euro, sono stati avviati da Anas (Gruppo FS Italiane) ad aprile. Dopo l’allestimento del cantiere, la prima fase ha riguardato la rimozione della pavimentazione. A seguire è stata avviata la demolizione delle solette. Completata questa attività sulle prime tre campate lato Marche, è stato quindi possibile avviare lo smontaggio delle travi, che vengono tagliate e rimosse con speciali mezzi meccanici.

Contemporaneamente prosegue la demolizione delle solette sulle altre campate ed è in corso anche l’idrodemolizione superficiale delle spalle e delle pile, che saranno risanate e rinforzate. Entro il mese di luglio l’impalcato esistente sarà completamente demolito e sarà quindi avviata la fase di costruzione del nuovo impalcato in acciaio.

In parallelo sono ripresi anche i lavori di ripristino strutturale e idraulico della galleria adiacente, per un investimento complessivo di 3,4 milioni di euro, dove resta da realizzare la parte strutturale, che deve essere eseguita in assenza totale di traffico. Per contenere al minimo il periodo di chiusura, le lavorazioni erano state infatti sospese in attesa della chiusura del viadotto e, quindi, del tratto stradale che comprende anche la stessa galleria.

I lavori rientrano nell’ambito del piano di riqualificazione della strada statale 452 “della Contessa”, avviato da Anas a partire dal 2019, in seguito alla presa in gestione dell’infrastruttura ex regionale. Nell’ambito dello stesso piano Anas ha realizzato anche i lavori di risanamento della pavimentazione sull’intero tracciato, rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale e bonifica delle piazzole di sosta, ultimati nel 2020 per un investimento di 2,5 milioni di euro.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*