Lega Gubbio: “Daspo urbano per contrastare i fenomeni di vandalismo e violenza in città”

 
Chiama o scrivi in redazione


Lega Gubbio: “Non ancora attivati i Progetti di utilità collettiva” "Ed in particolare nel Comune di Gubbio”
ph Lega Gubbio

Lega Gubbio: “Daspo urbano per contrastare i fenomeni di vandalismo e violenza in città”

Introduzione del Daspo urbano per contrastare i fenomeni di vandalismo e violenza in città. A chiederlo tramite una mozione i consiglieri del Gruppo Lega Michele Carini e Sabina Venturi alla luce degli ultimi fatti di cronaca avvenuti in centro storico la notte di Capodanno con una lite scoppiata tra giovanissimi. La mozione è stata firmata anche dal Gruppo Misto.

“In questi giorni – spiegano i consiglieri Lega – abbiamo appreso dalle cronache locali di ennesimi episodi di vandalismo e violenza che hanno interessato la nostra città che vanno ad aggiungersi alle decine di altri accadimenti che hanno coinvolto il centro storico ed anche le periferie, venendo meno la percezione di sicurezza dei nostri concittadini.

Tenendo conto che i decreti legge in materia di sicurezza, diventati legge, hanno introdotto una serie di nuove norme al fine di poter garantire al massimo il decoro urbano e la tutela dell’ordine pubblico, il “Daspo urbano” permetterà al sindaco, tramite gli organi competenti, di multare ed emettere un primo ordine di allontanamento da alcune zone della città nei confronti di persone che mettono a rischio la salute dei cittadini o il decoro urbano, aggiungendo anche ulteriori aree a cui si può proibire l’accesso”.

Per queste motivazioni, i consiglieri Lega chiedono a sindaco e Giunta “di attivarsi per mettere in campo tutte quelle iniziative per approfondire e recepire nel regolamento comunale di polizia urbana quanto previsto dai decreti in materia di “Daspo urbano”; di formulare una proposta per l’individuazione delle zone di applicazione da poter discutere in Prima Commissione Permanente e poi approvarlo con propria delibera in Consiglio Comunale”.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*