Un viaggio nel tempo attraverso la musica con New Time Sax Quartet

Un viaggio nel tempo attraverso la musica con New Time Sax Quartet Appuntamento il 16 dicembre alla Sala Consiliare di Guardea con la stagione concertistica dell’Araba Fenice 

Un viaggio nel tempo attraverso la musica con New Time Sax Quartet
Un viaggio nel tempo attraverso la musica con New Time Sax Quartet

Un viaggio nel tempo attraverso la musica con New Time Sax Quartet
Appuntamento il 16 dicembre alla Sala Consiliare di Guardea
con la stagione concertistica dell’Araba Fenice

 

Ultimo concerto prima di Natale per la stagione concertistica dell’associazione Araba Fenice, nata grazie alla volontà di Carlo Trenta e Moira Michelini, dal 1996 da vita a Stagioni di Musica Classica ospitando giovani e talentati pianisti provenienti sia dal nostro territorio nazionale ed europeo che da altre parti del mondo. Le stagioni concertistiche sono incentrate sul pianoforte nelle vesti di protagonista principale, sia come solista che come strumento inserito in esecuzioni di musica da camera e in particolari occasioni in unione a formazioni orchestrali anche sinfoniche.

Appuntamento per sabato 16 dicembre alle 17.30 presso la sala consiliare di Guardea ospiti il New Time Sax Quartet, quartetto composto da Marco Mari al sax soprano, Jacopo Cento al sax alto, Samuele Giuliobello al sax tenore e Giacomo Pieri al sax baritono. Tutti musicisti che studiano al Conservatorio Giulio Briccialdi di Terni.

“Sarà un viaggio nel tempo – spiega il musicista Marco Mari – attraverso varie musiche che proporremo durante il concerto. Suoneremo musiche di Glazounov, Philip Glass, Paul Creston, Phil Woods e Girotto. Eseguiremo anche un pezzo del grande Ennio Morricone”. Dunque non resta altro che emozionarsi andando al concerto di sabato 16 a Guardea.

Il New Time Sax Quartet nasce nell’ambiente accademico del conservatorio Briccialdi di Terni ed è costituito da alcuni tra i giovani sassofonisti più interessanti dell’ultima generazione. Appassionati della musica in tutte le sue forme e del sassofono, strumento a proprio agio in diversi linguaggi, propongono un repertorio assai vario che va dalla musica classica al jazz fino alla musica etnica.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*