Al via il progetto internet ultra veloce nelle scuole di Gualdo Tadino

Al via il progetto internet ultra veloce nelle scuole di Gualdo Tadino

Al via il progetto internet ultra veloce nelle scuole di Gualdo Tadino Un progetto per fornire a tutti i plessi scolastici dell’omnicomprensivo di Gualdo Tadino una connessione internet ultra veloce. Partirà giovedì 8 novembre il progetto che l’Amministrazione Comunale ha messo in atto per dotare tutti i plessi scolastici, dall’asilo nido alla scuola d’infanzia, alla scuola primaria di primo grado e secondo grado di una connessione in fibra e alta velocità. Nel giro di un mese l’attivazione sarà completa per tutti i plessi scolastici.

Una soluzione che viene a interrompere un “digital divide” che le scuole gualdesi scontavano nell’utilizzo delle attrezzature più moderne in dotazione ai vari plessi, anche grazie al progetto finanziato della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia “scuole 2.0”.

Accanto alle scuole il progetto per la connessione veloce riguarderà anche la biblioteca comunale, il centro socioriabilitativo Il Germoglio, la Rocca Flea, le cui sedi saranno dotate anch’essa della connessione veloce.  Anche per queste strutture e per i loro utenti la possibilità di sfruttare le potenzialità legate all’internet veloce. Da un lato questo rappresenta un ulteriore passo in avanti tecnologico, dall’altro rappresenta anche un’economia per il Comune di Gualdo Tadino che pressoché dimezza i costi che sostiene per la fonia e internet per le scuole dell’omnicomprensivo e le altre utenze.

Si completa così un più articolato processo che ha visto dotare sia gli uffici comunali, che le farmacie e altri servizi comunali di connessioni veloci in grado garantire migliori servizi e notevoli risparmi economici, negli ultimi anni il costo sostenuto per la fonia e i dati si è praticamente dimezzato, considerando anche i costi sostenuti per il nuovo centralino del Comune ora digitale.

“La città di Gualdo Tadino con questo nuovo progetto rivolto alle scuole – ha sottolineato il Sindaco Massimiliano Presciutti – dopo aver ottenuto da Agicom il riconoscimento di città più connessa dell’Alto Chiascio si conferma come una delle realtà dal punto di vista tecnologico più sviluppate dell’Umbria e non solo. La banda ultra veloce arriverà a stretto giro in tutti i plessi scolastici e consentirà così a studenti e docenti di poter utilizzare al meglio tutti gli strumenti a disposizione nelle “aule didattiche” ossia schermi interattivo, tablet e pc, mentre permetterà al personale amministrativo di poter scaricare e consultare materiali e documentazioni varie in modo più veloce ed efficace.

Al vantaggio tecnologico concreto, inoltre, si aggiungerà quello economico, visto che il Comune di Gualdo Tadino con questo progetto dimezzerà i costi che sostiene per la fonia e internet per le scuole dell’omnicomprensivo e le altre utenze. Si tratta di un risultato straordinario e non scontato ed un’altra promessa mantenuta verso i cittadini, visto che lo sviluppo della rete internet veloce nel territorio e nelle strutture di proprietà comunale è un tema importante e centrale molto caro alla nostra Amministrazione”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*