Il comandante dei carabinieri Cosimo Fiore ricevuto al palazzo comunale

E’ stato ricevuto ufficialmente questa mattina nella residenza comunale dal sindaco Filippo Mario Stirati, il nuovo comandante da novembre 2014 dell’Arma dei Carabinieri di Perugia Cosimo Fiore, accompagnato dal capitano dei Carabinieri di Gubbio Piergiuseppe Zago. Durante l’incontro, improntato alla massima cordialità, sono state messe a fuoco le linee di reciproco impegno nei vari campi della sicurezza e dell’ordine pubblico.

«Credo molto – ha sottolineato il colonnello Fiore – nel nuovo ruolo dell’Arma al servizio dei cittadini e del territorio. Oggi, la figura del carabiniere è consapevole del proprio ruolo, non agisce solo a livello repressivo, conosce le problematiche ed entra in sintonia con le istituzioni e la gente.

Per questo, voglio avere contatti diretti con enti, associazioni, cittadini, esponenti religiosi e componenti varie della società civile, al fine di mettere al centro la collaborazione e la sinergia per raggiungere obiettivi comuni. Il ‘gioco di squadra’ è indispensabile. » Dopo aver dichiarato di amare molto l’Umbria e di trovare straordinaria la bellezza della città di Gubbio, il comandante Fiore ha affrontato le problematiche del territorio e il sindaco Stirati ha, tra l’altro, esposto il progetto di video sorveglianza del Centro Storico e la necessità di attivare maggiori controlli in tema di tutela, per essere sempre più un punto di riferimento per i cittadini che chiedono maggiore sicurezza.

Nato a Bari nel 1966, il colonnello Fiore, è arrivato a Perugia con un curriculum di tutto rispetto e con esperienze chiave in varie città d’Italia, tra le quali comandante della compagnia allievi carabinieri a Roma, capo ufficio del personale del comando interregionale ‘Podgora’, comandante della sezione antidroga al comando provinciale di Palermo, comandante della compagnia carabinieri di Roma Trastevere e Codogno e capo sezione ‘addestramento e lezioni apprese’ al III reparto dello Stato maggiore della difesa.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*