Strappa a morsi l’orecchio alla fidanzata, arrestato eugubino

Strappa a morsi l'orecchio alla fidanzata, arrestato eugubino

Strappa a morsi l’orecchio alla fidanzata, arrestato eugubino Una tragedia, nel giorno della lotta alla violenza sulle donne. E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica a Cattolica, tra una coppia di eugubini. La donna, 35 anni commessa, sarebbe stata picchiata dal fidanzato di 32 anni, macellaio in un supermercato, che le ha staccato un orecchio destro a morsi per poi allontanarsi. La coppia era nella riviera per trascorrere una serata nei locali della movida, poi è scoppiato il litigio e la violenza.

Il ragazzo ha tentato di far perdere le proprie tracce scappando a piedi, perché in Riviera erano andati con l’auto di lei, ma è stato trovato dai carabinieri e sottoposto a fermo per lesioni gravissime. Lei è stata trasportata in ospedale.

I carabinieri di Cattolica e Rimini ascoltano l’agghiacciante ricostruzione della commessa e si mettono sulle tracce del fidanzato. Ieri mattina, intorno alle 9.30 bussano alla sua abitazione a Gubbio. Viene fermato e portato in carcere con l’accusa di lesioni personali gravi e aggravate. E’ difeso dall’avvocato Ubaldo Minelli che stamattina lo incontrerà, in attesa dell’udienza di convalida.

La 35enne appena un mese fa aveva denunciato il fidanzato per stalking. La pedinava e aveva imbrattato le vetrine del negozio in cui lavora. Poi era arrivato il perdono. Gli aveva dato un’altra chance.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*