Volley, serie D: Gubbio sconfitta dal San Giustino

 
Chiama o scrivi in redazione


Il San Giustino Volley cala il poker di vittorie nel campionato regionale di Serie D e al momento la qualificazione ai play-off è una bella realtà per le ragazze di Sabrina Catalani, che dopo il 3-1 di Gubbio contro la Geo Perforazioni (“cenerentola” del girone B) dividono la quinta posizione in classifica con la Teverinamerina, anche se quest’ultima ha una gara in meno disputata rispetto alle biancazzurre. Che il San Giustino Volley sia una fra le squadre più in forma del momento è fuori discussione; sabato scorso, si è magari concessa un set di relax, prendendosi una pausa di concentrazione che ha finito per premiare le padrone di casa, ma poi non c’è stata di nuovo storia.

Un doppio 25-20 ha portato il San Giustino sul 2-0, con Giada Marinangeli in evidenza nel primo set e il capitano Giada Carrai determinante nel secondo, grazie anche al positivo lavoro in regia (e anche in battuta) di Chiara Gobbi. Punteggio mai in discussione e non lo sarebbe stato – nelle premesse – nemmeno nella terza frazione, quando le biancazzurre erano partite con un break iniziale di 6-0, subito neutralizzato dalle eugubine, che riuscivano a ribaltare fino al 10-8 in loro favore e a mantenere il comando della situazione, chiudendo anch’esse sul 25-20.

In questo frangente, la Carrai è stata meno brillante e a un certo punto la Catalani ha fatto esordire alla banda Laura Pierini (classe 1999), che è riuscita a mettere a segno un punto. Le padrone di casa hanno perciò tentato di riaprire i giochi sull’1-2, ma nel quarto set San Giustino si è subito ricomposto, prendendosi i tre punti con un nettissimo 25-12: ha giocato al centro Laila Leonardi (classe 2000) e vi è stato pure spazio per un’altra esordiente in categoria, il libero Alessia Montgomery, giocatrice nata nel 1999 e convocata per l’assenza di Elena Mattei.

Mancano a questo punto 4 giornate dal termine della stagione regolare, comprensive del turno di riposo, per cui al San Giustino rimangono di fatti solo 3 partite. La prossima, quella di sabato 14 febbraio al Pala Volley con inizio alle 21.00, vedrà di scena la Polisportiva Delfino Agriturismo Antico Molino di Tavernelle, virtuale capolista del raggruppamento perché ha un punto in meno nei confronti della Essepi Service San Feliciano, ma anche una partita in meno.

La Carrai e compagne daranno la caccia alla cinquina, facendo magari leva anche sul fattore campo e sul sostegno del pubblico di casa oltre che sulla loro eccellente condizione, per quanto non sarà assolutamente facile. Poi verrà il turno di riposo, al quale seguiranno le ultime due decisive gare: la prima ancora al Pala Volley contro la squadra della Pizzeria Villa Anita di Sigillo (che al momento ha tutto il sapore di una sfida-spareggio) e infine il derby di Sansepolcro. il San Giustino ovviamente ci crede.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*