Concorsi e graduatorie: nuove figure in arrivo in Comune

Concorsi e graduatorie: nuove figure in arrivo in Comune

Concorsi e graduatorie: nuove figure in arrivo in Comune

Procedono nel Comune di Gubbio i concorsi e le immissioni in graduatoria: si è concluso infatti lo scorso 20 ottobre, con graduatoria approvata con una determina del 3 novembre, un concorso per l’assunzione di un ingegnere, il cui arrivo è previsto per il prossimo mese di dicembre.

In data 25 ottobre si è inoltre tenuta una selezione preliminare per agenti di Polizia Municipale, le cui prove scritte si terranno entro l’anno, con successiva prova orale e conclusione dell’iter processuale entro i primi mesi del 2023. L’iter porterà all’assunzione di due agenti, più un terzo per scorrimento di graduatoria.

Entro l’anno verrà anche bandito un concorso per istruttore amministrativo-contabile, e per il 2023 si prevede la messa a bando di un concorso per profilo professionale da istruttore direttivo amministrativo-contabile, così da poter avere entro giugno, in aggiunta alle graduatorie per ingegnere e agenti di polizia, anche quelle relative a istruttori amministrativo-contabili e istruttore direttivi amministrativo-contabili.

“Siamo al lavoro – spiega l’assessore al Personale Rita Cecchetti – per colmare rapidamente il fabbisogno dell’ente, con scelte che si legano anche ai risultati dell’analisi organizzativa che abbiamo svolto negli scorsi mesi. A tali processi si affianca un processo di digitalizzazione che sta proseguendo con successo, e la messa a punto di sportelli polivalenti, di concerto con l’assessorato alle Politiche per l’innovazione e l’agenda digitale, che sta registrando riscontri molto positivi da parte dell’utenza”.

“La presentazione delle domande per la partecipazione ai concorsi è stata fatta tramite piattaforma digitale – spiega l’assessore Giovanna Uccellani – servizio che rientra nel più ampio quadro di digitalizzazione dei servizi che l’Ente sta perseguendo anche attraverso la partecipazione a numerosi bandi per l’accesso alle risorse del PNRR, che ci consentiranno di fare un importante salto tecnologico verso la modernizzazione del nostro Comune”.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*