Consiglio comunale Gubbio si adegua all’emergenza covid-19 e riparte

 
Chiama o scrivi in redazione


5 giugno termine iscrizione Scuola Specializzazione Beni Storico Artistici

Consiglio comunale Gubbio si adegua all’emergenza covid-19 e riparte

Anche il Comune di Gubbio, con decreto firmato dal Presidente del Consiglio, ammette la possibilità di riunirsi da remoto, utilizzando l’ormai popolare piattaforma per videoconferenze “Zoom” .

Dopo le prime prove tecniche fatte con il CED del Comune ed aver formato la Segreteria ed i Consiglieri Comunali all’uso della piattaforma,  si è iniziato a testarla con la Conferenza dei Capogruppo Consiliari, la Prima Commissione, incontri con operatori di vari settori, e, in settimana, Giunta Comunale.

L’Amministrazione  accetta così la sfida già raccolta da tanti altri Comuni italiani partendo dai capoluoghi di provincia come Lecco e Macerata passando per  Arezzo e Barletta, fino a Comuni più piccoli come Marsciano.

Le modalità sono molto semplici e restano identiche a quelle previste dallo Statuto e dal Regolamento sull’attività del Consiglio comunale e delle Commissioni consiliari, tranne per il fatto che tutti saranno connessi da remoto; Sindaco, Presidente del Consiglio, Assessori, Consiglieri e Segretario (ma anche eventuali Dirigenti invitati a partecipare) si collegheranno in videoconferenza attraverso   Zoom. Questo permetterà la percezione diretta, contemporanea, visiva ed uditiva dei partecipanti,  garantendo la discussione, l’intervento e il diritto di voto in tempo reale degli argomenti all’ordine del giorno. Tutto trasmesso in streaming attraverso il sito del Comune.

La manifestazione del voto dei Consiglieri e del Sindaco avverrà in modo palese, per appello nominale. Nell’ipotesi in cui, durante lo svolgimento del Consiglio, vi siano dei problemi tecnici che rendano impossibile il collegamento, si darà ugualmente corso all’Assemblea, se il numero legale dei Consiglieri regolarmente collegati resterà garantito. Qualora invece il problema di collegamento  sia riferito ad un Consigliere, la seduta proseguirà con i Consiglieri collegati se sussisterà  il numero legale.

E’ doveroso anche da parte dell’Amministrazione e dei Consiglieri dare l’esempio, utilizzando strumenti a distanza, per limitare gli incontri di persona quanto più possibile. Oggi aziende, professionisti, banche e le stesse scuole operano con queste modalità. Anche i dipendenti comunali lavorano,ove possibile, in smart working e utilizzano software di videoconferenze per interfacciarsi tra di loro.

Il Consiglio Comunale verrà trasmesso in diretta streaming come di consueto attraverso il sito del Comune di Gubbio il giorno 28 Aprile 2020 dalle ore 15:00

 

 

 

L’ASSESSORE ALLE POLITICHE DELL’INNOVAZIONE

E DELL’ AGENDA DIGITALE

Giovanna Uccellani

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*