Cambio gestore, a Gubbio servizio raccolta rifiuti affidato a GESENU

Cambio gestore, a Gubbio servizio raccolta rifiuti affidato a GESENU

Cambio Gestore, a Gubbio servizio raccolta rifiuti affidato a GESENU

Da domani venerdì 1 marzo il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti del Comune di Gubbio sarà svolto dall’azienda umbra GESENU, che subentra a “TeknoService” dopo aver vinto la gara d’appalto. Tra gli obiettivi principali della nuova gestione dei rifiuti  c’è il  raggiungimento del 75% di raccolta differenziata entro il 1° anno di servizio e il recupero e riciclo  di tutte le frazioni valorizzabili di rifiuto come la Fou (Frazione organica umida),  la carta e la plastica.

Inoltre, la volontà  dell’amministrazione comunale condivisa con  ‘GESENU’  è  quella di  estendere il servizio di raccolta ‘porta a porta’  in alcune frazioni del Comune, di migliorare la gestione del Centro di Raccolta di Via Venata e di inserire un servizio di vigilanza ambientale e di fototrappole, per  il monitoraggio dello sversamento scorretto o/e abusivo  dei rifiuti,   dopo aver individuato e mappato le zone critiche del Comune. Infine, la proposta progettuale per il Comune eugubino riguarda anche l’attivazione del nuovo Numero Verde,  per prenotazione del ritiro di ingombranti e segnalazioni da parte dei cittadini.

Maggiori informazioni saranno divulgate durante la CONFERENZA STAMPA in programma per venerdì 8 marzo alle ore 11 presso la Sala degli Stemmi in piazza Grande, alla quale parteciperanno  per il Comune il sindaco Filippo Mario Stirati e l’assessore Alessia Tasso e per la Gesenu Massimo Pera, Direttore Operativo.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*