A Gualdo continua il botta e risposta tra Lega e Pd

A Gualdo Tadino continua il botta e risposta tra Lega e Pd

A Gualdo Tadino continua il botta e risposta tra Lega e Pd. “Credo che il PD di Gualdo e forse non solo lui stia andando in tilt”. Ad affondare il colpo è la referente Lega della circoscrizione eugubino gualdese Alessia Raponi che rincara “basta dare un’ occhiata alle percentuali dei vari partiti per averne la certezza”. L’esponente del Carroccio torna poi sulla questione che l’ha resa protagonista di un botta e risposta con il sindaco di Gualdo. “Il primo cittadino mi sta accusando di non essermi espressa  su temi clou per la mia città (affermazione già ampiamente smentita) e di non aver fatto nulla per la stessa.

Vorrei ricordare al Pd gualdese due cose basilari. In primis che la Lega non ha mai governato né governa la città o ha esponenti politici in consiglio comunale quindi non ha la possibilità di concretizzare le sue idee. Per ora almeno. Alcune opposizioni, che forse non sono tali, avrebbero dovuto svolgere questo compito ed attuarlo in questi anni. In seconda  istanza la frase  che ha utilizzato il primo cittadino” sono tra la gente e per la gente” è una frase tipicamente leghista.

La differenza è che noi l’abbiamo sempre realizzata e messa in pratica mentre gli esponenti piddini, no. E questo dimostra il fatto che i demagoghi sono loro non  noi. Se tutti questi attacchi e/o provocazioni – conclude Raponi – vengono  fatti per capire quale possa essere il mio programma elettorale rispondo che a tempo debito sarà esposto tutto, in maniera chiara, limpida ed esaustiva”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*