Conferenza episcopale umbra, “Il pianeta che speriamo” si terrà a Gubbio il 3 settembre

 
Chiama o scrivi in redazione


Conferenza episcopale umbra, Il pianeta che speriamo a Gubbio

Conferenza episcopale umbra, “Il pianeta che speriamo” si terrà a Gubbio il 3 settembre

Un orizzonte unico che parte dal ‘laboratorio’ di Economy of Francesco, passa per la Giornata per la custodia del Creato e guarda alla Settimana sociale dei cattolici italiani che si terrà a Taranto dal 21 al 24 ottobre prossimi. È il contesto dell’incontro sul tema “Il pianeta che speriamo. Ambiente, lavoro, futuro. #tuttoèconnesso”, organizzato a Gubbio, venerdì 3 settembre alle ore 19, nella sala convegni del convento di San Francesco. Una importante occasione di riflessione e dibattito che le Chiese umbre intendono vivere in dialogo con Economy of Francesco e in preparazione alla 49a Settimana sociale che si terrà in ottobre a Taranto sui temi della transizione ecologica, del lavoro e dell’economia sostenibile.

Proprio Gubbio, in questi primi giorni di settembre, sta ospitando l’International summer school di Economy of Francesco, con una trentina di giovani economisti arrivati da tutto il mondo che stanno approfondendo i temi dell’economia nell’età dei beni comuni, alla presenza di autorevoli docenti ed esperti.

L’incontro del 3 settembre sarà introdotto da Francesca Di Maolo, coordinatrice della commissione regionale per i Problemi sociali e il Lavoro della Conferenza episcopale umbra (Ceu); interverranno Luigino Bruni – direttore scientifico di Economy of Francesco (Eof), economista e storico del pensiero economico, con interessi in filosofia e teologia, personaggio di rilievo dell’economia di comunione e dell’economia civile -, Valentina Rotondi, giovane ricercatrice, economista, tra i coordinatori di Eof e Paolo Santori, economista e dottore di ricerca alla Lumsa, anche lui membro del coordinamento di Eof.

Le Chiese diocesane dell’Umbria, dunque, intendono vivere e offrire un momento di approfondimento sui temi dell’ambiente, della custodia del Creato, del lavoro, della promozione umana e della loro profonda connessione. Tutto questo mettendosi in ascolto di quanto sta emergendo dal lavoro di studio e dialogo che sta fiorendo intorno all’esperienza di Economy of Francesco, nata da una precisa volontà di Papa Francesco, che ha voluto chiamare a raccolta giovani imprenditori, economisti ed esperti da tutto il mondo. Tutti coloro, insomma, che si stanno formando e stanno iniziando a studiare e praticare una economica diversa.

L’appuntamento eugubino del 3 settembre, inoltre, si tiene a conclusione dell’edizione 2021 de “Il Sentiero di Francesco”, il pellegrinaggio a piedi tra Assisi, Valfabbrica e Gubbio sui passi del santo patrono d’Italia, giunto ormai alla tredicesima edizione. Sarà il vescovo di Gubbio, mons. Luciano Palucci Bedini, al termine dell’incontro “Il pianeta che speriamo” a consegnare l’ormai tradizionale premio “Lupo di Gubbio” per la riconciliazione proprio ai giovani economisti di Economy of Francesco.

Si potrà partecipare all’evento solo se muniti di green pass ed è consigliata la prenotazione tramite mail all’indirizzo info@diocesigubbio.net, con indicazione di nome e cognome, recapito telefonico e numero di posti prenotati. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul canale Youtube del settimanale La Voce e sui canali social della diocesi di Gubbio.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*