Unione di Cultura e Creatività: Il Festival dell’Acqua e ArtFest a Gualdo Tadino

Due giorni di scoperta e apprezzamento dell'arte e della storia, 22-23 Giugno alla Rocca Flea

Unione di Cultura e Creatività: Il Festival dell'Acqua e ArtFest

Unione di Cultura e Creatività: Il Festival dell’Acqua e ArtFest a Gualdo Tadino

La Rocca Flea di Gualdo Tadino si prepara a ospitare due eventi di grande rilievo il 22 e 23 giugno. Il Festival dell’Acqua e l’ArtFest si uniscono per offrire un’esperienza unica di apprendimento e divertimento.

Il Festival dell’Acqua offre un’opportunità unica per esplorare il tema dell’acqua da una prospettiva storica e culturale. Oltre 20 esperti saranno presenti per condividere le loro conoscenze e stimolare discussioni. L’evento, organizzato dal Gruppo Archeologico Appennino Umbro-Marchigiano ODV e dall’associazione Laciodrom, prevede una serie di attività tra cui convegni, mostre, mercati artigianali, una gara di pittura estemporanea, passeggiate, musica dal vivo e molto altro.

L’ArtFest, un evento annuale molto atteso, si svolgerà il giorno successivo. Questo festival è dedicato alla valorizzazione dell’artigianato e offre spazio ai mercatini hobbisti. L’ArtFest è nato nel 2012 e da allora ha cambiato diverse location, quest’anno si svolgerà nella magnifica Rocca Flea.

Questi eventi sono il risultato di un’idea proposta dal coordinatore Sebastien Mattioli durante un convegno nazionale di studi sull’uso dell’acqua nell’antichità. L’acqua è vista non solo come una risorsa economica, ma anche come un elemento fondamentale della biodiversità del nostro appennino umbro-marchigiano e come un fattore che ha dato origine a tutte le civiltà.

Un altro punto saliente di questi eventi è il II° “Memorial Antonio Romani”. Antonio Romani era un artista di talento naturale le cui opere spaziavano dal realismo al cubo-futurismo, dall’astrattismo alla metafisica, fino a una figurazione classica con suggestivi richiami all’arte rinascimentale.

L’evento vedrà la partecipazione di ospiti di alto livello come Arianna Baldinelli, Jacopo Angelini, Laura Bonomi Ponzi e Enrico Ragni, che tratteranno diverse tematiche che varieranno dalla cultura, alla scienza alla ricerca di qualità.

Questi eventi rappresentano un’occasione unica per celebrare la nostra città e il nostro territorio. Invitiamo tutti, appassionati e non, a partecipare a questa iniziativa unica nel suo genere, che si svolgerà il prossimo 22 e 23 giugno nella splendida cornice della Rocca Flea.

Infine, il tema della Giornata Mondiale dell’Acqua 2024, “Acqua per la Pace”, sottolinea l’importanza dell’acqua come diritto umano e come risorsa vitale che promuove armonia, genera prosperità e costruisce resilienza alle sfide condivise. Questo tema è perfettamente rappresentato nell’opera del maestro Antonio Romani “Dialogo Interreligioso”, che è stata scelta come simbolo del nostro evento.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*