Gualdo Tadino e Schwandorf più vicine

Gualdo Tadino e Schwandorf più vicine

Le città italiana di Gualdo Tadino e quella tedesca di Schwandorf sono sempre più vicine nel segno dell’amicizia tra le due comunità. Nella giornata di lunedì 19 marzo presso la Sala Consiliare del Municipio di Gualdo Tadino è stata ufficialmente siglata (dopo l’approvazione nei due rispettivi Consigli Comunali ed in attesa di terminare l’iter burocratico da parte del Ministero) la dichiarazione di impegno alla sottoscrizione di un Patto di Amicizia e Collaborazione tra il Comune di Gualdo Tadino e il Comune di Schwandorf (mentre la mattina si è svolto un incontro presso l’Istituto “Casimiri”).

A sottoscrivere il documento, che avvicina sempre più le due città, sono stati i rispettivi sindaci, ossia Massimiliano Presciutti per Gualdo Tadino e Andreas Feller per Schwandorf.

Quello siglato tra i due comuni è un accordo storico perché fortifica i rapporti tra le due comunità, che sono stati avviati qualche anno fa dai rispettivi istituti scolastici cittadini: l’Istituto “Casimiri” di Gualdo Tadino ed il “Carl-Friedrich-Gauss Gymnasium” di Schwandorf.

Le comunità di Gualdo Tadino e Schwandorf, infatti, sono venute per la prima volta a contatto qualche anno fa grazie allo scambio culturale tra gli studenti dell’Istituto Raffaele Casimiri di Gualdo Tadino ed il Gynnasio Carl-Friedrich-Gauss di Schwandorf, successivamente anche le due Amministrazioni hanno avuto modo di collaborare tra loro ed hanno creato un rapporto diretto per sviluppare dei progetti comuni ed in sinergia.

Proprio per questo motivo alla cerimonia ufficiale svoltasi nel Municipio gualdese erano presenti, oltre all’Amministrazione Comunale di Gualdo Tadino e alla delegazione istituzionale del Comune di Schwandorf, anche i ragazzi del “Carl-Friedrich-Gauss Gymnasium”, che fino a sabato prossimo saranno ospiti dei loro colleghi dell’Istituto “Casimiri” in Umbria.

“Ringrazio il sindaco Andreas Feller e tutta la città di Schwandorf – ha sottolineato il Sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti – per essere qui a Gualdo Tadino e sottoscrivere ufficialmente il documento di impegno a siglare l’accordo di gemellaggio tra le nostre comunità e ringrazio l’Istituto “Casimiri” di Gualdo Tadino ed il “Carl-Friedrich-Gauss Gymnasium” di Schwandorf, perché se siamo qui oggi a firmare questo nuovo gemellaggio è soprattutto per merito loro.

Sigliamo, infatti, questo importante accordo, visto il successo riscontrato nei vari momenti in cui le collettività di Gualdo Tadino e Schwandorf si sono incontrate, e visto l’interesse da esse mostrato, certi di rispondere alle aspirazioni manifestate e ai bisogni emergenti a livello europeo ed internazionale, convinti di volere intraprendere un cammino comune per costruire rapporti di fattiva collaborazione in ogni campo in cui si voglia approfondire la cooperazione (Cultura, Tradizioni, Turismo, Economia, ecc.) e per contribuire alla promozione della pace europea”.

“Oggi è un giorno di festa del tutto particolare – ha dichiarato il Sindaco di Schwandorf, Andreas Feller –  poiché sottoscriviamo la dichiarazione ufficiale di amicizia tra le nostre città. In questa ricorrenza speciale vi mando i più cordiali saluti e i più sentiti auguri delle cittadine e dei cittadini della città di Schwandorf.

Rivolgo i miei saluti e anche i miei ringraziamenti alla città di Gualdo Tadino e ai suoi cittadini che ci hanno accolto così calorosamente e che ci donano una straordinaria ospitalità. Ci piace essere qui, perché noi tutti ci sentiamo come a casa nostra. L’amicizia con Gualdo Tadino è qualcosa di davvero particolare, anche perché desideravamo da lungo tempo avere un legame di amicizia con una città in Italia.

Un forte impulso al gemellaggio è stato dato dal programma di scambio di studenti tra il nostro “Carl-Friedrich-Gauss Gymnasium Schwandorf” e la scuola superiore “Casimiri” di Gualdo Tadino, successivamente l’incontro con l’Amministrazione Comunale gualdese ci ha fatto capire che le nostre comunità avevano molto in comune, tanto che il Consiglio comunale di Schwandorf, nel mese di settembre 2023 ha approvato e ufficialmente accolto all’unanimità il desiderio di raggiungere un’amicizia ufficiale tra le città.

Con la sottoscrizione della dichiarazione di amicizia, il nostro legame diventa un’amicizia ufficiale. L’amicizia tra Gualdo Tadino e il capoluogo distrettuale di Schwandorf è un simbolo del nostro legame e del desiderio comune di unire ancora più strettamente le nostre città. Guardo con gioia allo scambio culturale, al dialogo, ai progetti comuni e ai molti anni che trascorreremo assieme in amicizia. Vogliamo condividere le nostre esperienze e conoscenze nel campo della cultura, della formazione, dell’economia e del turismo, e imparare dagli altri. Sono in particolare le amicizie tra città nonché lo scambio personale internazionale a fornire un importante contributo per l’unione dell’Europa”.

Schwandorf

Schwandorf è una città tedesca situata nel nord-est dello stato federale della Baviera, a circa 138 km a nord del capoluogo di regione, Monaco di Baviera, ed ha una popolazione di circa 30.000 persone.

Schwandorf si trova sul fiume Naab e nel cuore dell’area ricreativa Oberpfälzer Seenland, e possiede più di 300 specchi d’acqua artificiali che sono particolarmente popolari in estate.

La città fu menzionata per la prima volta in un documento del 1006 come “Suainicondorf”, e fino al XIX secolo la gente viveva bene grazie al commercio con la vicina Boemia. Un monumento di questo periodo è la cantina di roccia, dove i beni di valore venivano conservati in più di 130 stanze. L’emblema Blasturm, parte delle mura cittadine del 15° secolo, è anche un edificio protetto. Schwandorf è famosa per celebrare il festival popolare di Pentecoste ed il “Bürgerfest”.

A Schwandorf è presente l’istituto scolastico Ginnasio Carl-Friedrich-Gauss che da qualche anno ha attivo lo scambio culturale con l’Istituto Raffaele Casimiri di Gualdo Tadino.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*