Ruzzola: Campioni Italiani a Coppie Decisi in Due Giorni di Gare

Ancona e Perugia si distinguono nelle competizioni di Ruzzola, con la prossima sfida a Monte Cavallo

Ruzzola: Campioni Italiani a Coppie Decisi in Due Giorni di Gare

Le strade di Gualdo Tadino sono state il teatro di due giorni di competizioni organizzate dalla Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali. Durante queste gare, i titoli di Campioni Italiani a Coppie del lancio della Ruzzola sono stati assegnati. I team di Ancona e Perugia si sono distinti, ma anche le coppie di Macerata e Pesaro hanno ottenuto ottimi risultati. La prossima sfida si svolgerà a Monte Cavallo.

A Nocera Umbra, al termine delle due giornate di gare, sono stati assegnati i titoli del Campionato Italiano a Coppie del lancio della Ruzzola. Ancona ha ottenuto un grande successo, conquistando due titoli italiani nelle categorie A e B. Perugia, invece, ha vinto il titolo nella categoria C.

L’evento, organizzato dalla Asd Morano 2000 Fb sotto la presidenza di Marcello Boccalini e con il patrocinio del Comune di Nocera Umbra, ha visto la partecipazione di 120 coppie, suddivise in 48 di categoria A, 40 di categoria B e 32 di categoria C. Le gare eliminatorie si sono svolte il sabato sulle strade di Nocera Umbra e Gualdo Tadino, mentre le semifinali e le finali si sono tenute la domenica.

I risultati delle tre finali sono stati i seguenti: nella categoria A, la coppia formata da Alberto Ceccacci e Davide Ceccacci di Genga (An) si è classificata al primo posto, seguita da Filippo Cinti e Roberto Micheli di Camerino (Mc) al secondo posto e Roberto Mercanti e Samuele Bianchi di Fabriano (An) al terzo posto.

Nella categoria B, la coppia formata da Sauro Francescangeli ed Ennio Bontempi di Ostra Vetere (An) si è classificata al primo posto, seguita da Aroldo Campana e Giuliano Barboni di Jesi (An) al secondo posto e Mauro Franceschetti e Mario Riccardi di Mondolfo (Pu) al terzo posto.

Nella categoria C, il titolo è andato ai perugini Ubaldo Sabatini e Lanfranco Santucci di Nocera Umbra (Pg), con Giorgio Fraticelli e Domenico Antonini di Camerino (Mc) al secondo posto e Lorenzo Rossi di Città di Castello e Mario Palazzeschi di Anghiari (Ar) al terzo posto.

Alla cerimonia di premiazione erano presenti il presidente nazionale della Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali, Enzo Casadidio, il vicepresidente vicario della stessa Figest, Valeriano Vitellozzi, il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Nocera Umbra, Pino Cioli, il presidente della Specialità del Lancio della Ruzzola Figest, Mauro Sabatini, e il presidente provinciale Figest, Alessio Passeri.

Il prossimo appuntamento nazionale sarà il Campionato Italiano del lancio della Ruzzola a squadre, in programma nei primi due fine settimana di giugno a Monte Cavallo, nel Maceratese

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*