Riaperta la pista ciclabile di Gualdo Tadino

Riaperta la pista ciclabile di Gualdo Tadino, un impianto polivalente innovativo e moderno che consentirà la pratica di discipline sportive

Riaperta la pista ciclabile di Gualdo Tadino

Riaperta la Pista Ciclabile di Gualdo Tadino, un impianto polivalente innovativo e moderno che consentirà la pratica di diverse discipline sportive.

“Un vero gioiello, un impianto unico nel suo genere in Umbria e non solo, che permetterà a ragazzi e persone di ogni età di andare in bicicletta, correre ma anche passeggiare ed organizzare eventi di varia natura a livello nazionale e perché no internazionale. Un segnale importantissimo, dopo la pandemia, di ripartenza nello sport a Gualdo Tadino” con queste parole il Presidente del Coni Umbria, Domenico Ignozza ha definito il restiyling della “nuova” Pista Ciclabile di Gualdo Tadino, che ha riaperto i propri cancelli nel pomeriggio di mercoledì 8 giugno.

Per la riapertura del moderno e innovativo impianto sportivo erano presenti numerose personalità, tra le quali oltre al Presidente del Coni Umbria, Domenico Ignozza, c’erano il Sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, l’Assessore allo Sport, Stefano Franceschini, il Presidente Regionale CSEN Umbria, Fabbrizio Paffarini, il Referente Commerciale Umbria dell’Istituto per il Credito Sportivo, Massimiliano Fratini, il Vice Presidente della FCI, Andrea Pastorelli, Diego Santini per la G.S. Avis e Mario Procacci per l’Atletica Taino.

Tanta è stata anche la gente accorsa ad ammirare la “nuova” Pista Ciclabile gualdese per la quale il Comune di Gualdo Tadino ha investivo 380.000 € attraverso un mutuo contratto con l’Istituto per il Credito Sportivo (ICS) a seguito della partecipazione al Bando pubblicato da ICS denominato “Comuni in Pista”. Il restyling ha riguardato una serie di interventi che hanno interessato:

  • Rifacimento del manto stradale della pista in catrame per una lunghezza di 1200 metri;
  • Realizzazione di un percorso di corsa campestre lungo il perimetro della recinzione per una lunghezza complessiva di 600 metri;
  • Efficientamento ed implementazione dell’impianto di illuminazione per poter svolgere le attività anche di sera;  Rifacimento dell’impianto di amplificazione della Pista Ciclabile;
  • Effettuati diversi lavori edili di vario genere sulle parti ammalorate dell’impianto;
  • Sostituzione del cancello di ingresso all’impianto;
  • Sistemazione della recinzione perimetrale dell’impianto “Riconsegnamo oggi alla città ed ai gualdesi un impianto moderno ed innovativo – ha dichiarato il Sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti – in una parte di Gualdo Tadino dove abbiamo effettuato diversi interventi oltre a questo di Restyling riguardante la Pista Ciclabile.

La nuova Pista Ciclabile sarà un impianto moderno, innovativo e polifunzionale che permetterà la pratica non solo del ciclismo, ma di diverse discipline sportive nella quale sarà possibile organizzare eventi di Comune di Gualdo Tadino Provincia di Perugia natura nazionale ed internazionale anche di sera, visto che è stato implementato l’impianto di illuminazione.

Allo stesso tempo sarà utilizzato da diverse società sportive ma resterà a disposizione anche dei cittadini che vorranno utilizzarlo per andare in bicicletta, correre o passeggiare. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dei lavori, dalle nostre strutture comunali, alle nostre squadre esterne di manutenzione, per arrivare al Presidente del Coni Umbria, Domenico Ignozza presente qui oggi, a testimonianza della vicinanza da sempre mostrata alla nostra comunità, per arrivare all’Istituto per il Credito Sportivo, partner fondamentale per poter realizzare il restyling della Pista Ciclabile di Gualdo Tadino”.

A tal proposito durante la riapertura della Pista Ciclabile è stata apposta anche una targa inviata dall’ICS che ricorda come l’impianto è stato realizzato anche grazie al sostegno finanziario dell’Istituto per il Credito Sportivo.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*