Criticità delle strade comunali, Lega Gubbio parla di frazioni abbandonate

Criticità delle strade comunali, Lega Gubbio parla di frazioni abbandonate

La Lega Gubbio attenta ai problemi delle frazioni. Da sempre in prima linea sul territorio, i consiglieri Michele Carini e Sabina Venturi continuano ad ascoltare i residenti non solo del centro storico, ma anche della periferia che sembra invece essere dimenticata dall’amministrazione Stirati.


Fonte Ufficio Stampa
Lega


“Le frazioni sono in stato di abbandono – spiegano i consiglieri – Riceviamo continue segnalazioni da parte dei cittadini e vogliamo dare voce ai loro problemi portandoli in consiglio comunale con due interrogazioni, che riguardano in particolare: la strada comunale Le Murce e il cimitero e la messa in sicurezza della Strada provinciale 240 in frazione Carbonesca.

Noi come Gruppo consiliare siamo sempre presenti nel territorio e nelle frazioni dimostrando particolare sensibilità ai temi locali. Riteniamo infatti necessario e doveroso dare risposta ai nostri concittadini e soprattutto a coloro che vivono nelle aree periferiche della nostra città, in quanto le non risposte alle proprie difficoltà amplificano il senso di abbandono da parte dell’amministrazione comunale”.

Da tempo i residenti della località Le Murce hanno infatti segnalato all’amministrazione comunale lo stato di criticità della strada comunale che serve le diciassette famiglie locali, con buche, cedimenti e incuria, anche a seguito di danneggiamenti ad alcune automobili. Pertanto i consiglieri della Lega interrogheranno il sindaco e gli assessori per sapere se sono previsti interventi definitivi in questa strada ed eventualmente quali e in che tempi.

Ai consiglieri del Gruppo Lega sono arrivate anche richieste di interventi e sollecitazioni dai residenti della Frazione di Carbonesca in merito i lavori di ampliamento del cimitero locale, per circa 80 nuovi loculi, e la messa in sicurezza del tratto di strada che attraversa il centro abitato della frazione.

Nell’interrogazione chiederanno di sapere cosa si è fatto dal 2020 ad oggi per la messa in sicurezza della Strada provinciale 240 per mantenere fede all’impegno preso in consiglio comunale, ma soprattutto con i residenti; per sapere quali problematiche sono state incontrate riguardo l’affidamento dei lavori per l’ampliamento del cimitero locale, considerando che i loculi sono stati già assegnati ed acquistati dai cittadini.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*