Consegnati lavori miglioramento sicurezza strade comunali Nocera

 
Chiama o scrivi in redazione


Consegnati lavori miglioramento sicurezza strade comunali Nocera

Consegnati lavori miglioramento sicurezza strade comunali Nocera

Nella giornata di mercoledì 9 dicembre 2020, sono stati ufficialmente consegnati i lavori di miglioramento della sicurezza, e della funzionalità delle strade comunali che collegano la zona del Cimitero di Pascigliano al bivio Salmata, bivio Flaminia e strada Colle Ornaia.

I lavori per un importo totale di circa 400.000 euro, finanziati con fondi P.S.R., prevedono la realizzazione di interventi tesi a migliorare la percorribilità attuale tramite il rifacimento di tratti di fondo stradale, la regimazione delle acque, la sistemazione del verde e la realizzazione di alcuni punti luce.

  • Gli interventi proposti in questo progetto sono stati concepiti per una migliore vivibilità della zona e per contrastare un degrado destinato ad aggravarsi nel tempo.

Essi verranno posti in atto attraverso la riqualificazione della sede stradale con binder e tappetino, opere di regimazione delle acque in banchina, opere di contenimento delle scarpate con particolare mitigazione delle stesse, nonché, l’installazione di segnaletica stradale verticale ed orizzontale

  • Il progetto è stato studiato nei minimi particolari e prevede anche una nuova visibilità dell’area, e l’integrazione di alcuni punti luce specifici in particolare nel viale verso            il Cimitero.

  • I tempi di realizzazione previsti sono 120 giorni, ed il RUP è il Geom. Gianluca Fratini.

Dichiarazione Sindaco Bontempi: Esprimo grande soddisfazione per l’inizio di questi lavori che andranno a riqualificare una zona importante, e molto frequentata del nostro territorio, considerata la presenza del Cimitero comunale di Pascigliano. I lavori in questione guardano al futuro, ma, soprattutto, hanno come finalità principale quella di migliorare la vivibilità di tutte le frazioni della zona. Con la realizzazione di questo intervento si concretizza, finalmente, un’opera attesa da anni da buona parte della cittadinanza.

 
Chiama o scrivi in redazione



Scrivi in redazione

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*